il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Dossier > Indice dei dossier > Capitale e lavoro    (Visualizza la Mappa del sito )

Standard & Poor Italian Family

Standard & Poor Italian Family

(16 Gennaio 2012) Enzo Apicella

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

APPUNTAMENTI
(Capitale e lavoro)

SITI WEB
(Capitale e lavoro)

Il capitalismo è crisi

Notizie e analisi sulla crisi del sistema di produzione capitalistico

(553 notizie dal 1 Giugno 2004 al 8 Settembre 2021 - pagina 15 di 28)

Il Profumo dei soldi

Sabato 25 Settembre 2010 11:18 Perché Berlino ha voluto la testa di “Alessandro il Grande” La cacciata di Alessandro Profumo, Amministratore delegato da Unicredit, è un evento che potrebbe causare uno sciame sismico che lascerà il segno, vedremo se indelebile, negli assetti finanziari, economici e politici dell’Italia. Gli sciocchi soltanto possono credere...

(25 Settembre 2010)

www.campoantimperialista.it

"Profumo di scontro" tra i poteri forti Qual è la posta in gioco su Unicredit? di redazione *

Lo scontro tra poteri forti che si è aperto dentro e sulla maggiore banca italiana – Unicredit – presenta diversi aspetti che vanno conosciuti, decostruiti e riconnessi dentro una chiave di lettura meno strumentale di quella che si trova a disposizione sui giornali. Gli aspetti di questo scontro che ha portato all’esautoramento clamoroso – ma non del tutto inaspettabile...

(24 Settembre 2010)

Contropiano

La doppia recessione in irlanda

Dopo un inizio anno, che segnava una ridicola ripresa capace di eccitare solo qualche giornalista asservito, ecco che arrivano i dati relativi al secondo trimestre ha sancire di fatto una seconda recessione in Irlanda. Tra aprile e giugno le compagnie nazionali e multinazionali hanno visto diminuire il volume dei loro affari dell' 1,2%. I consumi in riferimento allo stesso periodo dell'anno precedente...

(24 Settembre 2010)

www.operaicontro.it

Wall street si prepara ad un nuovo tonfo

Eccoci qua a parlare come sempre della crisi che doveva già essere storia. Siamo prossimi alla chiusura del 3 trimestre dell'anno e tutte le compagnie che sono considerate il motore finanziario di wall street stanno viaggiando al di sotto dei valori dell'anno precedente che già non erano rosei. Le maggiori attività commerciali di Wall street subiranno un crollo del 25% attestandosi...

(21 Settembre 2010)

www.operaicontro.it

Sardegna situazione drammatica.

Tutti siamo consapevoli della drammatica crisi economica imperante in Italia. Nel contempo i prezzi salgono, non c’è alcuna volontà di aumentare i salari e le pensioni più basse. Noi dicevamo “ lavorare meno, lavorare tutti “, mentre il governo e la Confindustria al contrario , hanno deciso di far “ lavorare di più e lavorare pochi. In questo quadro...

(21 Settembre 2010)

Antonello Tiddia RSU Carbosulcis

La Confindustria conferma che la "ripresa economica" non c'è.

Ci si affida... alle sorprese e al sommerso

La ripresa economica rallenta e iniziano a soffiare "venti contrari". Lo sostiene il Centro Studi di Confindustria (Csc) nel rapporto d'autunno sugli scenari economici. "L'estate - spiega il Csc - ha accumulato nuovi dubbi sugli sviluppi nell'immediato futuro. La messe di statistiche congiunturali è stata più scarna di notizie positive e fa presagire un rallentamento. È legittimo...

(17 Settembre 2010)

www.contropiano.org

Un altra giornata nera dei mercati finanziari

UN ALTRA GIORNATA NERA DEI MERCTI FINANZIARI Qualcuno sempre dice che la crisi è già alle spalle, dimostrandosi o un cretino o un bugiardo e come tutti i giorni anche oggi viene smentito dai fatti. Oggi le preoccupazioni che hanno guidato al ribasso i mercati finanziari e hanno fatto seganre un nuovo record nel prezzo dell'oro sono arrivate dalla Cina, dall' Inghilterra, dagli Stati...

(17 Settembre 2010)

www.operaicontro.it

Usa, la miseria aumenta

CRESCONO ANCHE I CITTADINI PRIVI DI ASSICURAZIONE SANITARIA Usa: il 14,3% degli americani è povero, è il livello più alto mai toccato dal 1994 Lo rivela l'istituto di statistica. Il dato, relativo al 2009, è il peggiore dal 1965 per gli americani in età da lavoro MILANO - Il tasso di povertà negli Stati Uniti è in forte crescita e ha toccato il livello...

(17 Settembre 2010)

www.operaicontro.it

Crollo del mercato dell'auto

Prosegue il crollo del mercato automobilistico europeo. Ad agosto - secondo i dati diffusi dall' Acea - le immatricolazioni di auto nuove in Europa (27 paesi Ue piu' quelli Efta) sono ammontate a 731.503 unita', in calo del 12,1% rispetto allo stesso mese del 2009. Mercato negativo anche nel mese di luglio (-17,9), con un totale di 1.068.433 immatricolazioni. Nei due mesi estivi e' tonfo anche per...

(17 Settembre 2010)

www.operaicontro.it

Usa . La povertà continua a crescere. L'anno prossimo potrebbe essere ancora peggiore

Un americano su sette vive oggi in condizioni di povertà, è il maggiore aumento mai registrato nel Paese dal 1959 del numero di poveri tra i lavoratori. E la situazione è destinata ad aggravarsi il prossimo anno, quando sarà povero un americano su cinque. E' quanto emerge dai dati del censimento Usa, anticipati oggi dal quotidiano britannico The Times, in cui sono stati...

(16 Settembre 2010)

www.contropiano.org

Manifestazioni nazionali unitarie il 23 settembre contro l'aumento dell'IVA, delle tariffe dell'elettricità e del prezzo del gasolio da riscaldamento

09/09/2010 La riunione congiunta delle Segreterie del Fronte Militante di Tutti i Lavoratori (PAME), del Movimento dei lavoratori autonomi e i piccoli commercianti contro i monopoli (All Greek Antimonopoly Rally of the self-employed and the small tradesman - PASEVE), del Movimento dei contadini (All Peasants’ Militant Rally - PASY), della Federazione delle donne greche (Greek Women Federation...

(15 Settembre 2010)

it.kke.gr

I disoccupati nel mondo sono saliti a 210 milioni. Con la crisi 30 milioni in più

I disoccupati a livello globale potrebbero aver toccato i 210 milioni. I posti saltati a causa della crisi finanziaria, a partire dal 2007sarebbero 30 milioni, di cui il 75% nei paesi sviluppati, cui se ne potrebbero aggiungere altri 23 milioni se non verranno adottati degli incentivi. Le persone che servirebbe assumere nei prossimi dieci anni, in linea con la crescita della popolazione su scala mondiale?...

(15 Settembre 2010)

www.contropiano.org

Italia . Ad agosto erano quasi 650.000 i lavoratori in cassa integrazione e a reddito ridotto

Sono circa 650 mila i lavoratori coinvolti nei processi di cassa integrazione dall' inizio adell'anno. A causa di cio' si sono registrati riflessi pesanti in busta paga pari a una taglio netto del reddito per oltre 3,1 miliardi di euro, piu' di 4.900 euro per ogni singolo lavoratore. Sono questi alcuni dei numeri che emergono dalle elaborazioni delle rilevazioni Inps da parte dell'Osservatorio Cig...

(15 Settembre 2010)

www.contropiano.org

La crisi in irlanda: a rischio altri 425 posti di lavoro

L'azienda farmaceutica GlaxoSmithKline sta per licenziare i suoi 425. Ancora non è ufficiale, ma si teme il peggio da momento che stanno per essere resi pubblici i risultati dell'ultimo periodo, e alter due grosse compagnie farmaceutiche Schering Plough e Pfizer hanno già annunciato rispettivamente 160 licenziamenti la prima e il progetto di licenziare 785 persone la seconda. Guarda...

(15 Settembre 2010)

www.operaicontro.it

La Spagna verso lo sciopero generale

di Elena Marisol Brandolini *

Lo scorso 9 settembre, il parlamento spagnolo approvava definitivamente la riforma del mercato del lavoro con il solo voto dei socialisti, mostrando ancora un volta la solitudine politica di José Luis Rodríduez Zapatero. In quelle stesse ore, in un'altra zona della città di Madrid, le confederazioni sindacali CC OO e UGT tenevano un'affollata manifestazione con migliaia di delegati...

(14 Settembre 2010)

www.contropiano.org

India: 100 milioni di lavoratori in sciopero con i sindacati vicini ai partiti comunisti

Il 7 settembre, 100 milioni di lavoratori hanno aderito allo sciopero generale proclamato da otto centrali sindacali indiane per protestare contro l'incontrastato e vertiginoso aumento dei prezzi e il processo di massicce privatizzazioni avviato dal governo del partito del Congresso. I sindacati promotori dell'azione di lotta sono vicini ai due principali partiti comunisti indiani - il Partito Comunista...

(14 Settembre 2010)

www.contropiano.org

USA, in aumento sussidi disoccupazione, e le bancarotte

USA, in aumento le richieste di sussidi disoccupazione, e le bancarotte Barry Grey ● Usa: raggiunte 479 000 richieste di sussidi di disoccupazione in totale, record di 19 000/settimana le nuove richieste, o riflesso dell’incapacità dell’economia americana di creare un numero di occupazioni in grado di mantenere il passo della crescita del mercato del lavoro, o Per pareggiare...

(14 Settembre 2010)

www.operaicontro.it

L'Italia non ce la fa . Crescita economica asfittica secondo il FMI

L'Italia non ce la fa . Crescita economica asfittica secondo il FMI Secondo la bozza del World Economic Outlook del Fondo Monetario Internazionale anticipata ieri dall'Ansa., ci sono notizie poco rassicuranti per l'Italia. Da Washington stimano che la nostra ripresa sarà più lenta rispetto a Francia e Germania, "perché un persistente problema di competitività limita lo...

(11 Settembre 2010)

www.contropiano.org

Italia . Il lento genocidio dei "proletari"

«Se la demografia rappresenta il destino di un Paese, l'Italia sta letteralmente morendo». E' quanto scrive oggi il Wall Strett Journal, secondo cui il rischio più grande che il Bel Paese deve fronteggiare è quello dell'«autoimmolazione» demografica. Dal 1994 il numero delle nascite è sistematicamente superato da quello dei decessi e la fertilità...

(11 Settembre 2010)

www.contropiano.org

Sciopero del settore pubblico in sudafrica

Sciopero del Settore Pubblico in Sudafrica La recente ondata di scioperi di lavoratori del settore pubblico in Sudafrica ha attratto l'attenzione dei media in tutto il mondo. L'estenuante contrattazione tra i leader delle varie componenti sindacali raccolte sotto la sigla del COSATU (Congress of South African Trade Unions) e i dirigenti dell'African National Congress (ANC) durata circa 3 settimane...

(10 Settembre 2010)

www.operaicontro.it

<<    | ... | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | ...    >>

502300