il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Dossier > Indice dei dossier > Stato e istituzioni    (Visualizza la Mappa del sito )

Gugliotta

Si apre una finestra sui metodi della polizia italiana

(14 Maggio 2010) Enzo Apicella
I TG trasmettono l'intervista a Stefano Gugliotta, che porta i segni del pestaggio immotivato da parte della polizia

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Storie di ordinaria repressione)

  • Senza Censura
    antimperialismo, repressione, controrivoluzione, lotta di classe, ristrutturazione, controllo

Storie di ordinaria repressione

(1181 notizie dal 30 Marzo 2002 al 22 Marzo 2019 - pagina 8 di 60)

10 luglio ore 16,45 Michele è stato arrestato

Spoleto 10 luglio 2014 Pochi minuti fa alle ore 16,40, tre agenti di PS hanno prelevato Michele dalla sua abitazione per condurlo nel carcere di Maiano di Spoleto. E' l'ultimo atto di una storia disonesta, battezzata dagli stessi organizzatori Brushwood. Per noi, da ora, inizia una battaglia quotidiana per la liberazione immediata di Michele. Nei due allegati l'ordine esecutivo di carcerazione Comitato...

(10 Luglio 2014)

Comitato23Ottobre

BRUSHWOOD (2007) REWIND (2014), IL 9 LUGLIO COME IL 23 OTTOBRE?

Sembrerebbe da notizie in nostro possesso, che i giudici della Procura della Repubblica di Perugia si siano riuniti e in modo unanime, si siano espressi per l’arresto in carcere di Michele, probabilmente già nella giornata di mercoledì prossimo, 9 luglio. Quindi, secondo queste informazioni, ci sarebbe un no alla sospensione della pena, un no ai domiciliari, un no ad altre misure...

(4 Luglio 2014)

Comitato 23 Ottobre

Bologna. Arrivano le denunce ma il controsemestre di lotta andrà avanti

Da contropiano.org Come ampiamente annunciato dalle anticipazioni di stampa sono arrivate le dodici denunce agli attivisti che insieme ad altre decine di donne e di uomini il 7 Maggio scorso hanno partecipato all’iniziativa che si è svolta presso l’Hotel I Portici di Via Indipendenza a Bologna durante un convegno “europeo” del Partito democratico. Le denunce hanno colpito...

(3 Luglio 2014)

Ross@ Bologna

IL 26 GIUGNO, IL PROCESSO DI STATO BRUSHWOOD ALLA CASSAZIONE, FARA’ LEGGE MA NON FARA’ GIUSTIZIA.

Il comitato 23 ottobre, ovvero gli amici, i parenti e i compagni degli imputati del processo politico Brushwood, si ritroveranno a partire dalle ore 16, alla sala Francesco Spitella dell’Associazione Culturale Casa rossa, ad attendere la sentenza del Tribunale di Cassazione di Roma; forse, ultimo sigillo giudiziario, di un’azione repressiva contro militanti anarchici e contro il Movimento...

(24 Giugno 2014)

Comitato 23 Ottobre

Comunicato per il 19 giugno

Il 19 giugno 1986 nelle carceri peruviane ebbe luogo una grandiosa rivolta e resistenza eroica di 300 prigionieri politici e di guerra, appartenenti al Partito Comunista del Perù (noto come 'Sendero Luminoso'), impegnati in una guerra popolare contro il regime fascista e asservito all'imperialismo Usa di Alan Garcia. 300 prigionieri, in questo giorno dell'eroismo, furono massacrati. Ma da quella...

(13 Giugno 2014)

Soccorso Rosso Proletario - comitato promotore - Italia 19 giugno 2014

La repressione non può fermare la lotta per la casa

Solidarietà ai/alle compagni/e arrestati/e il 3 giugno a Torino

Il 3 giugno, a Torino, scatta l’ennesima operazione repressiva contro 29 compagni/e attivi/e nella lotta per il diritto alla casa, che da anni portano avanti la pratica dell’occupazione a scopo abitativo in vari quartieri popolari del capoluogo piemontese. Il bilancio di questo attacco, sferzato dagli ormai noti pm con l’elmetto Padalino e Rinaudo, da sempre in prima linea nella...

(9 Giugno 2014)

Compagni/e di Padova

Solidarietà ai compagni e alle compagne aggrediti dalla repressione a Torino

Nel silenzio assordante del nuovo ordine sociale del governo Renzi si dipana una nuova strategia repressiva per colpire i movimenti, Le notizie che apprendiamo dai siti d'informazione antagonista parlano di un attacco pesantissimo a Torino con 111 indagati, 29 misure cautelari (11 compagn* in carcere, 6 ai domiciliari, 4 obblighi di dimora, 4 divieti di dimora, 4 obblighi di firma). Esprimiamo la...

(6 Giugno 2014)

I compagni e le compagne del Csa Vittoria

Torino. Retata di massa contro attivisti dei movimenti sociali

La procura di Torino ha bisogno di battere i record. E così stamattina i pm Andrea Padalino e Antonio Rinaudo, già protagonisti di quasi tutte le inchieste contro il movimento No Tav, hanno coordinato un'ondata di arresti contro una delle aree antagoniste del capoluogo piemontese. Ventinove tra arresti (una decina), 111 indagati e “misure cautelari”, tra cui almeno 25 perquisizioni,...

(3 Giugno 2014)

Redazione Contropiano

CONTINUA LA PERSECUZIONE AI DANNI DI MOVIMENTI PER IL DIRITTO ALL'ABITARE

Da coordinamento.info Continua la persecuzione ai danni di movimenti per il diritto all'abitare: DIGOS e magistratura cercano in tutti i modi di portare in carcere Paolo e Luca. Dopo gli arresti di febbraio, insieme ad altri 15 compagni, dopo i mesi di obbligo quotidiano di firma, dopo il plateale arresto di Paolo durante una conferenza stampa a Montecitorio ed il ritorno di Luca e Paolo ai domiciliari,...

(27 Maggio 2014)

Movimenti per il diritto all'abitare

Taranto - Massimo e Francesco liberi subito!

comunicato e invito alla stampa confermati gli arresti con gravi e false imputazioni verso due dei più attivi disoccupati organizzati slai cobas per il sindacato di classe taranto: massimo portacci e francesco tagliente - fiorella masci imputata ma rilasciata. Manifestazione questa sera in via d'aquino alle 18. Come è andata realmente in comune oggi ! chiediamo lavoro, ci danno arresti...

(22 Maggio 2014)

disoccupati organizzati slai cobas taranto

Nuovo arresto per Paolo e Luca: l’arroganza di un potere che non ha risposte

E’ paradossale la scena alla quale abbiamo assistito lunedì davanti a Montecitorio: mentre i movimenti per il diritto all’abitare, attraverso la voce di Paolo Di Vetta, tornavano a denunciare l’attacco al diritto ad un alloggio dignitoso rappresentato dal Decreto Lupi, i funzionari di polizia notificavano a Paolo le disposizioni del magistrato che tornano a togliergli la libertà....

(22 Maggio 2014)

USB

Cercano ostaggi!

Gli arresti, a Roma, del compagno Paolo Di Vetta – ed in contemporanea del compagno Luca Fagiano – rappresentano un preoccupante salto di qualità dell’escalation repressiva contro i movimenti di lotta e l’insieme dell’opposizione politica e sociale di questo paese. Le modalità spettacolari ed intrise di autentica provocazione con cui la Questura di Roma...

(21 Maggio 2014)

Rete dei Comunisti

Come è ridotto questo paese? L'arresto di Paolo Di Vetta davanti a Montecitorio

Ieri a Roma abbiamo assistito ad uno scenario che, se avvenuto in un altro paese, avrebbe suscitato le proteste di molte “anime belle” dei diritti umani. Un attivista politico partecipa ad una conferenza stampa davanti al Parlamento dove il giorno prima è stata approvata una legge indegna sul problema delle abitazioni. Al termine del suo intervento viene prelevato dalla polizia...

(21 Maggio 2014)

Redazione Contropiano

LIBERTA' DI OPPOSIZIONE AL GOVERNO RENZI

Abbiamo il diritto e il dovere di
contestare il Governo Renzi e i partiti della sua maggioranza

ASSEMBLEA CITTADINA con Giorgio Cremaschi MERCOLEDÌ 21 MAGGIO 2014 ORE 20.30 VIA ZAMBONI 38 - BOLOGNA Sono dodici i denunciati per aver partecipato alla protesta contro il Jobs Act e la precarietà di mercoledì 7 maggio, una contestazione giusta e radicale che si è svolta in occasione di un convegno pubblico del Partito Democratico a Bologna. Oggi non deve sorprendere...

(16 Maggio 2014)

ROSS@

ORTALE (PRC): “Una mattina mi son svegliato…” con le educatrici e maestre comunali. Solidarietà a Roberto Betti.

Roma, 14 maggio 2014: Le lavoratrici ed i lavoratori capitolini, chiamati allo sciopero dall’USB e dall’USI, hanno risposto pienamente e la mattinata, oltre al sole e al forte vento, è stata riempita dai loro canti contro la Giunta Marino, accerchiando con la loro decisa allegria la Commissione Personale che si sarebbe dovuta svolgere in splendida solitudine nella piazza dei romani....

(14 Maggio 2014)

Claudio Ortale, membro del CPN di Rifondazione Comunista

Presidio alle Vallette. Marco libero!

Sabato 3 maggio presidio alle Vallette in solidarietà con Marco Boba, arrestato il Primo Maggio durante la manifestazione del primo maggio mentre tentava di liberare una ragazza fermata dalla polizia. Appuntamento alle 17 al capolinea del 3. Qui info, foto e video del Primo Maggio a Torino Di seguito il comunicato di solidarietà della Commissione di Corrispondenza della Federazione...

(3 Maggio 2014)

Primo Maggio a Torino. Una giornata di lotta

Il Primo Maggio imbalsamato, chiuso nelle cerimonie istituzionali, consacrato ai riti stanchi di una sinistra cittadina che governa Torino da decenni, non c'è più. Il Partito Democratico ha costruito le proprie fortune nel segno delle grandi opere, della kermesse olimpica e del Tav. Delle Olimpiadi restano le inutili cattedrali di cemento e tanti debiti. Resta il grattacielo di Intesa/San...

(2 Maggio 2014)

Federazione Anarchica Torinese - FAI

INTERVISTA A MARCO PREVE, AUTORE DEL LIBRO “IL PARTITO DELLA POLIZIA”

Dal G8 agli applausi ai condannati per il caso Aldrovandi, un tema, quello della repressione poliziesca, di cocente attualità

Esce con grande successo ed attenzione da parte di un pubblico sensibile un libro: IL PARTITO DELLA POLIZIA, Chiarelettere la casa editrice. Dal G8 agli applausi ai condannati per il caso Aldrovandi, un tema, quello della repressione poliziesca, di cocente attualità Esce con grande successo ed attenzione da parte di un pubblico sensibile un libro: IL PARTITO DELLA POLIZIA, Chiarelettere la...

(30 Aprile 2014)

Patrizia Turchi

UN POPOLO MASSACRATO A ROMA

Ci abituiamo preoccupantemente alle violenze di piazza, declinate e raccontate in forme assolutamente unilaterali. Rompere questa breccia, un’opportunità.

La manifestazione sulla crisi, promossa da comitati di varia natura, si è risolta, avrebbe detto poetando Joe Strummer, in una “mattanza” da “clampdown” (repressione). De André avrebbe parlato di “tonnara di passanti”. Forse, oltre a leccarsi le ferite, si può salvare la condivisibilità di una proposta programmatica e vedere che fine faccia...

(26 Aprile 2014)

Domenico Bilotti

#12A. Forze dell'ordine a militante: "Se non vuoi prendere le botte non devi venire a queste manifestazioni"

15.000 i manifestanti al corteo che si è tenuto oggi per il diritto alla casa e contro l'austerity. La prima manifestazione nazionale, va detto, dall'elezione di Matteo Renzi, il cui sito, proprio oggi è stato poi buttato giù da Anonymus. E' è intorno alle cinque che sono avvenute le cariche della polizia in via Veneto, tra il ministero dello sviluppo economico e quello...

(13 Aprile 2014)

isabella borghese - controlacrisi

<<    | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | ...    >>

699133