il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Dossier > Indice dei dossier > Stato e istituzioni    (Visualizza la Mappa del sito )

Gugliotta

Si apre una finestra sui metodi della polizia italiana

(14 Maggio 2010) Enzo Apicella
I TG trasmettono l'intervista a Stefano Gugliotta, che porta i segni del pestaggio immotivato da parte della polizia

Tutte le vignette di Enzo Apicella

PRIMA PAGINA

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

APPUNTAMENTI
(Stato e istituzioni)

SITI WEB
(Storie di ordinaria repressione)

  • Senza Censura
    antimperialismo, repressione, controrivoluzione, lotta di classe, ristrutturazione, controllo

Storie di ordinaria repressione

(1171 notizie dal 30 Marzo 2002 al 18 Gennaio 2019 - pagina 6 di 59)

Michele Fabiani, 27 novembre, respinto il ricorso della difesa

Oggi, 27 novembre 2014, a Michele Fabiani, al 140 giorno di detenzione in isolamento politico ( 480° dal 23 ottobre 2007 e 540 complessivo, di privazione della libertà personale) presso il carcere di Ferrara, sarebbe stato respinto il ricorso giudiziario ( incidente esecutivo) per la ridefinizione dei reati ostativi ( che impediscono) la possibilità di concessione della libertà...

(27 Novembre 2014)

OMITATO 23 OTTOBRE

TUTTI CONDANNATI I DISOCCUPATI EX VIDEOCOLOR

UN FORTE TENTATIVO DI CRIMINALIZZARE LE LOTTE DEI LAVORATORI

Frosinone –martedì, 04 novembre 2014 Oggi il giudice del Tribunale di Frosinone ha condannato a 30 o 40 giorni di carcere ed al pagamento delle spese processuali tutti i lavoratori ex Videocolor che era stati “scelti” a suo tempo evidentemente a caso ed indiscriminatamente tra le centinaia e centinaia che, spinti dall’esasperazione di una vertenza che non aveva e non...

(4 Novembre 2014)

USB Privato - Industria

LA REPRESSIONE NON FERMERÀ LE LOTTE – SOLIDARIETÀ MILITANTE AL COMPAGNO ROBERTO

Nel Settembre 2013 i lavoratori della Traconf di Piacenza, organizzati dal Si Cobas sono scesi in lotta per il reintegro di tre lavoratori lasciati a casa senza stipendio e più in generale per il rispetto dei diritti fondamentali dei lavoratori, calpestati nel magazzino dal consueto sistema delle cooperative del settore logistico. Lo sciopero, partecipato attivamente da svariati compagni...

(2 Novembre 2014)

Collettivo la Sciloria – Rho

La democrazia del manganello

“In questo paese di ladri picchiano gli unici onesti”. Il grido di Landini risuona ancora e sotto i colpi dei manganelli s’incrina quell’immagine edulcorata della repubblica che la CGIL stessa ha tanto contribuito a diffondere. La reazione più immediata e diffusa è: “la democrazia è stata tradita”, ma si tratta di una risposta ideologica e moralistica,...

(31 Ottobre 2014)

Michele Basso

Ecco il vero volto del governo Renzi!

La polizia in tenuta antisommossa, agli ordini del governo Renzi, ha brutalmente caricato gli operai della Acciai Speciali Terni, giunti a Roma, dopo il fallimento delle trattative, in difesa del posto di lavoro e della loro dignità. Tre operai e altrettanti rappresentanti sindacali sono rimasti feriti. Immediate le reazioni: i metalmeccanici di Genova scioperano oggi in solidarietà. Quanto...

(31 Ottobre 2014)

Piattaforma Comunista

IL GIORNO DOPO

dal blog: http://sinistrainparlamento.blogspot.it Sono un uomo d’età, che nella vita ne ha viste di tutti i colori, per nulla incline alla violenza pur essendo un “mangiabambini comunista”, eppure, scorrendo i resoconti della stampa di regime sugli scontri di ieri, a Roma, la mia abituale natura riflessiva è andata a farsi benedire. Sono letteralmente furioso, lo sono...

(30 Ottobre 2014)

G.Angelo Billia

Gli operai in lotta non si manganellano

Renzi la deve finire a manganellare gli operai in lotta per il lavoro, come facevano Mussolini e Berlusconi. A parole dice che rispetta la piazza e la CGIl, nei fatti attacca il sindacato e manganella i lavoratori. E' troppo. Va spazzato via, prima che si realizzi un nuovo ventennio berlusconiano e mussoliniano. I marxisti-lenininisti italiani si stringono in maniera militante agli operai dell'Ast...

(30 Ottobre 2014)

L'Ufficio stampa del PMLI

IL JOBS ACT DI RENZI: MANGANELLATE AGLI OPERAI!

Esprimiamo la nostra piena solidarietà e complicità con gli operai dell’Ast di Terni caricati brutalmente dalle forze dell’ordine al servizio del governo Renzi giunti a Roma per dare voce alla propria rabbia in seguito alla decisione della Thyssen (proprietaria della società) di licenziare 537 lavoratori pari a più di un sesto della forza-lavoro impiegata nello...

(29 Ottobre 2014)

Comunisti per l’Organizzazione di Classe.

ENNESIMA PROVOCAZIONE POLIZIESCA A FIRENZE

Domenica, dopo un'ottima serata nella nostra sede con tanto di cena partecipatissima da parte di militanti, compagni/e e semplici passanti, si è verificata l'ennesima spiacevole vicenda. Appena finita la serata, molti compagni/e si accingevano a prendere la strada di casa compiaciuti ,ma a guastare la festa ci hanno pensato i "soliti noti" (agenti della DIGOS) che hanno pensato bene di appostarsi...

(28 Ottobre 2014)

PCL Firenze

Taranto: condanne a chi lotta per il lavoro - ma continua la lotta

7 mesi e 5 mesi - non sono mesi di lavoro, sono i mesi di reclusione comminati ieri dalla Giud. Romano ai Disoccupati Organizzati Slai cobas di Taranto, Massimo Portacci (7 mesi) e a Francesco Tagliente (5 mesi) "Colpevoli" di cosa? Di lottare per il lavoro! Di non piegarsi a elemosinare un posto di lavoro al sindaco o all'assessore, al politico, alla malavita (che, come viene fuori dai recenti arresti,...

(23 Ottobre 2014)

Disoccupati Organizzati Slai cobas - Taranto

Cariche a Palermo, sempre con gli studenti contro il potere

sabato, 18 ottobre 2014 Nella giornata di oggi, mentre all’interno dell’Istituto Magistrale Regina Margherita di Palermo si consumava l’ennessima pantomima della “buona scuola” Renziana, con una passerella di assessori all’istruzione provinciali e regionali, docenti e studenti “selezionati” dal dirigente scolastico, provveditore agli studi, politici...

(18 Ottobre 2014)

USB Sicilia

REGIME, OPERAI, REPRESSIONE

dal blog: http://sinistrainparlamento.blogspot.it In Italia la costruzione di un regime di stampo autoritario è ormai in una fase avanzata e la gran parte delle forze politiche e sociali che dovrebbero sviluppare una forte opposizione al riguardo si muovono con una determinazione del tutto insufficiente, dimostrando (almeno, se non peggio) una buona dose di miopia. Si è cercato, nei mesi...

(18 Ottobre 2014)

Patrizia Turchi e Franco Astengo

Vicenza: solidarietà ai lavoratori che hanno difeso la sede sindacale

Il Coordinamento No Austerity Vicenza esprime solidarietà agli attivisti sindacali di Usb Vicenza in merito alla decisione del tribunale di Vicenza che nella giornata di giovedì 9 ottobre ha condannato a 8 e 2 mesi, due lavoratori, dirigenti sindacali Usb , per “resistenza passiva” cioè per essersi opposti allo sgombero della loro sede sindacale il 19 luglio 2007,...

(11 Ottobre 2014)

Coordinamento No Austerity Vicenza

CONDANNATI ATTIVISTI CHE SI OPPOSERO A SFRATTO SEDE SINDACALE

USB, PIENA SOLIDARIETÀ E SOSTEGNO

Un motivo in più per scioperare il prossimo 24 ottobre Due sindacalisti dell’USB di Vicenza sono stati condannati uno a 8 mesi e l’atro a 2 mesi di reclusione per essersi opposti allo sgombero di una sede sindacale. Il Tribunale di Vicenza ha emesso ieri la sentenza, in cui i due attivisti vengono riconosciuto colpevoli di “resistenza”. L’USB Nazionale, esprimendo...

(10 Ottobre 2014)

Unione Sindacale di Base

Pistole elettriche Taser agli agenti E domani il debutto delle actioncam

Polizia. Primo sì dalle commissioni Giustizia e Affari costituzionali della Camera Tele­ca­mere sulla divisa e pistola elet­trica Taser. Aspet­tando la «cura dima­grante» per i cin­que corpi delle forze dell’ordine pro­messa da Renzi e osteg­giata dai sin­da­cati di cate­go­ria, nel frat­tempo ci si pre­para a for­nire...

(1 Ottobre 2014)

Eleonora Martini, il manifesto

Una Brushwood di 800 anni fa per non dimenticare quella del 2007

E' stato presentato ieri alla Biblioteca Comunale di Spoleto il libro Omnia Sunt Communia - Brushwood versus Mons Lucus. La motivazione principale che ha mosso l'autore ( Aurelio Fabiani) a scrivere questo libro è stata la vicenda Brushwood che non ha ancora termine, dopo la nuova prigionia di Michele a Ferrara. Ma la motivazione è stata anche la sofferenza dei licenziati, dei giovani...

(28 Settembre 2014)

Comitato 23 Ottobre

Solidarietà per Ilario, Valentino, Nunzio e Marco dal Coordinamento Nazionale USB

Nazionale – sabato, 27 settembre 2014 Il Coordinamento Nazionale USB esprime pieno sostegno e solidarietà ai due delegati Usb del trasporto privato di Roma, che sono stati sospesi a tempo indeterminato dalla società “Trotta Bus Service” per aver preso parte alla trasmissione televisiva “Presa Diretta”. I provvedimenti discriminatori e lesivi dei più...

(27 Settembre 2014)

USB Unione Sindacale di Base

SOLIDARIETÀ USB A NUNZIO D’ERME E MARCO BOCCI

“Non passa giorno senza l’arrivo di notizie che testimoniano del clima fortemente repressivo che sta investendo il nostro Paese – osserva Angelo Fascetti, dell’Esecutivo Nazionale USB - dai licenziamenti ‘politici’ e discriminatori di lavoratori e delegati sindacali, rei magari di aver portato alla luce le scellerate gestioni delle loro aziende o soltanto di aver...

(24 Settembre 2014)

Unione Sindacale di Base

ORTALE (CPN/PRC): "NUNZIO E MARCO LIBERI!”

“ESSERE OMOFOBI ORA SERVE ANCHE PER ARRESTARE LE LOTTE?"

Roma, 24 settembre 2014. Ormai viviamo in un mondo alla rovescia, un po’ come Alice nel Paese delle Meraviglie: se sei il premier di un Partito Democratico e sei anche la guida del Governo in un paese come il nostro, se fai le tue cosiddette riforme “violentemente” stai dalla parte giusta. Ed allo stesso modo, se sei malato in testa di omofobia come quelli dell’organizzazione...

(24 Settembre 2014)

Claudio Ortale - Comitato Politico nazionale di Rifondazione Comunista

Livorno: sulla manifestazione contro l'omofobia del 14 settembre

Vogliamo denunciare la grave situazione venuta a crearsi in città nella serata di domenica 14 settembre. Alcuni singoli cittadini che si stavano recando in Piazza San Jacopo per partecipare ad una manifestazione regolarmente autorizzata in risposta alla veglia omofoba che si teneva alla Terrazza Mascagni sono stati fermati da esponenti di Polizia e Digos che, senza fornire alcuna motivazione,...

(17 Settembre 2014)

<<    | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | ...    >>

689741