il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Dossier > Indice dei dossier > Stato e istituzioni    (Visualizza la Mappa del sito )

Stefano Gugliotta

Stefano Gugliotta

(11 Maggio 2010) Enzo Apicella
Dopo che le tv hanno trasmesso il video di Stefano Gugliotta che viene pestato immotivatamente dalla polizia e poi arrestato per "resistenza a pubblico ufficiale", il capo della polizia Manganelli "dispone una ispezione".

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Storie di ordinaria repressione)

  • Senza Censura
    antimperialismo, repressione, controrivoluzione, lotta di classe, ristrutturazione, controllo

Stato e istituzioni (cronaca nordest)

Storie di ordinaria repressione

(190 notizie dal 30 Marzo 2002 al 7 Febbraio 2019 - pagina 8 di 10)

Contro la repressione imperialista, per la difesa dei diritti democratici

OdG del Comitato Politico Federale di Parma del PRC

Giovedì 1° Aprile, su mandato della procura di Perugia, tre compagne/i del Campo Antimperialista sono stati arrestati con l'accusa di "terrorismo" insieme ad un 'altra cinquantina di militanti della sinistra turca sparsi in giro per l'Europa. Questa operazione spacciata per "anti-terrorismo" rappresenta un fatto gravissimo se si considera che è stata promossa su scala europea e...

(23 Aprile 2004)

Comitato Politico Federale di Parma del PRC

Solidarieta’ ai compagni del DHKP-C e del Campo Antimperialista

Gli arresti, in diversi paesi europei, nella settimana scorsa dei militanti turchi del DHKP-C e dei militanti italiani del Campo Antimperialista hanno messo a nudo, ancora una volta, l’essenza terrorista e reazionaria degli stati imperialisti europei, l’assenza totale di libertà e il processo accelerato di fascistizzazione che caratterizza i regimi politici di tali stati. Oggi...

(8 Aprile 2004)

Associazione 1° Maggio (Vicenza)

Ravenna: contro lo stato di polizia

tutti in piazza lunedì 5 aprile

Lo stato di polizia del governo di moderno fascismo della compagine Berlusconi-Fini-Bossi avanza in maniera spedita a colpi di denunce, incarcerazioni e criminalizzazioni nei confronti di chiunque osi opporsi al pensiero unico dominante (questa è la "democrazia" dei padroni). L'ondata dei recenti arresti (dai compagni antifascisti dell'ORSO di Milano ai militanti del campo antimperialista...

(4 Aprile 2004)

Red block/raf Ravenna Slai cobas Proletari comunisti di Ravenna

Contro la repressione imperialista, per la difesa dei diritti democratici

odg approvato dal Comitato Politico Federale di Parma del PRC

Giovedì 1° Aprile, su mandato della procura di Perugia, tre compagne/i del Campo Antimperialista sono stati arrestati con l'accusa di "terrorismo" insieme ad un 'altra cinquantina di militanti della sinistra turca sparsi in giro per l'Europa. Questa operazione spacciata per "anti-terrorismo" rappresenta un fatto gravissimo se si considera che è stata promossa su scala europea e in...

(4 Aprile 2004)

PRC - federazione di Parma

Trento: per un coordinamento contro la repressione

Pestaggi da parte delle forze dell’ordine durante una manifestazione studentesca. Precettazioni, denunce contro chi sciopera senza preavviso (mentre i padroni, senza preavviso, possono licenziare decine di operai, come è successo alla Filtrona di Rovereto). Linciaggio mediatico contro ogni forma di autorganizzazione. Arresti e condanne di chi occupa spazi sociali da tempo inutilizzati. Espulsioni...

(13 Febbraio 2004)

Coordinamento autorganizzato contro la repressione coord.vs-repressione@libero.it

Corteo e processo a Parma

Nonostante i vari divieti da parte della questura di Parma a svolgere manifestazioni sotto al tribunale in solidarietà ai processati, si sono oggi svolti due cortei studenteschi e un presidio. Il presidio, non autorizzato, è iniziato alle 8.30 sotto il tribunale presenziando alle due udienze in tribunale. La partecipazione era circa di 40 persone. I due cortei studenteschi, contro la...

(21 Gennaio 2004)

Alternativa Marxista

Nuove denunce ai compagni di Trieste

per il concerto antifascista in Piazza Goldoni

Quest'oggi sono state notificate tre nuove denunce a altrettanti compagni di Trieste, Gorizia e Padova per i fatti relativi al concerto antifascista in Piazza Goldoni del 12/9/2003. Le accuse sono totalmente inverosimili, escogitate da parte della Digos in complicità con il nazi rimasto contuso per coinvolgere un numero maggiore di compagni rispetto a quelli che subirono l' arresto nella...

(20 Gennaio 2004)

Rivoluzione (Trieste)

Ancora intimidazioni da parte della questura di Parma

Oggi (16 gennaio) i compagni dello spazio sociale Mario Lupo (una trentina) si sono recati alla Gazzetta di Parma per tenere una conferenza stampa sui fatti del 12 dicembre (cariche contro il presidio indetto contro la fiaccolata della lega nord). All'uscita si sono trovati un ingente schieramento di digos, più o meno 30 agenti tra digos, volanti e carabinieri. La polizia aveva intenzione...

(20 Gennaio 2004)

Alternativa Marxista

In merito alle perquisizioni di fine 2003 a Bologna

Pochi giorni prima di natale, con l’utilizzo del 41 Tulps, sono state effettuate perquisizioni a carico di sei compagni in quattro case di Bologna e provincia. Successivamente, all’alba del 28 dicembre, sono state “visitate” altre case e altre persone, sempre tra Bologna e l’Appennino, per un numero imprecisato che si aggirerebbe intorno a venti o trenta. L’occasione...

(16 Gennaio 2004)

Alcuni perquisiti di Bologna e dintorni

Contro il fascismo ieri oggi domani

Con l'aggravarsi della crisi economica e il risorgere delle lotte sociali gli stati europei stanno scivolando verso una progressiva fascistizzazione della società. E' sempre la crisi capitalistica, l'esigenza di contrastare la caduta dei profitti con il maggior sfruttamento degli operai e l'annullamento dello stato sociale che spinge tutti i paesi capitalisti alla guerra. La conquista di nuovi...

(11 Gennaio 2004)

Comitato Antimperialista Malga Zonta

Sui fatti di Bologna: e sulla campagna mediatica e repressiva contro il movimento anarchico

Comunicato stampa del Circolo anarchico “Camillo Berneri”

In risposta alla campagna mediatica e repressiva intentata contro il movimento anarchico. È una costante della storia d’Italia e del mondo che, ogni qual volta si sono accentuate le lotte sociali e le crisi ricorrenti di un sistema economico ingiusto e oppressivo, siano apparsi a riportare coercitivamente l’ordine i cannoni e le bombe, da Bava Beccaris a Piazza Fontana. Oggi,...

(30 Dicembre 2003)

Circolo anarchico “Camillo Berneri”

Cresce la tensione a Parma

manifestazione domenica 21 dicembre alle ore 16.00 in P.le Santa Croce

Stasera, durante l'attacchinaggio del manifesto di indizione della manifestazione prevista per domenica 21 dicembre a Parma, a seguito delle violente cariche poliziesche avvenute in città in occasione della fiaccolata della Lega, una quindicina di compagni sono stati attaccati dalla polizia che pretendevano, con una mano sulla fondina e l'altra addosso a noi, i documenti di identità....

(19 Dicembre 2003)

Parma: difendono i razzisti, manganellano gli antifascisti

questa è la polizia di Berlusconi e dei padroni

Ieri 12 dicembre era il 34° anniversario della strage di piazza fontana a Milano (1969, 16 morti): in un giorno di questo tipo a Parma, citta medaglia d'oro della resistenza, il nuovo partito fascista e razzista della lega nord indice una fiaccolata per sostenere le loro ridicole e meschine proposte politiche: negare il voto agli immigrati e inasprire la repressione contro chi viene in Italia...

(13 Dicembre 2003)

I compagni e le compagne di Parma

Veneto: inchieste, fogli di via e sgomberi

Solidarietà agli indagati e ai senza casa

Il Coordinamento contro la guerra "senza se e senza ma" di Padova esprime grande preoccupazione per il moltiplicarsi di pesanti provvedimenti contro appartenenti a diversi centri sociali (32 avvisi per associazione a delinquere agli occupanti di case, 18 notifiche con l'articolo 1 del testo unico di pubblica sicurezza per persone che sarebbero "socialmente pericolose", 4 fogli di via), che si stanno...

(20 Novembre 2003)

Coordinamento contro la guerra "senza se e senza ma" - Padova

Verona: provocazione della polizia al CSOA La Chimica

Alle 23.00 circa una pattuglia della polizia ha bloccato l'entrata del CSOA La Chimica di Verona impedendo arrogantemente il passaggio a chi voleva partecipare al concerto in corso. La polizia pretendeva di entrare per verificare la presunta (da loro) presenza all'interno de La Chimica di "infiltrati pericolosi" per il Circolo della NATO che si trova a poche decine di metri dal CSOA. I compagni...

(15 Novembre 2003)

Trieste: diffide e fogli di via a militanti comunisti

due comunicati di Rivoluzione

Le lotte non si fermeranno! Trieste, 10 Nov 2003 Oggi i carabinieri di Gorizia hanno notificato un preavviso di foglio di via dal territorio del comune di Trieste ad un compagno dell' area di "rivoluzione" abitante a gradisca d'isonzo (go). E' accusato di istigazione a delinquere (414 c.P.) in relazione agli accadimenti del 12 settembre scorso quando alcuni compagni vennero arrestati per aver respinto...

(11 Novembre 2003)

Solidarietà con i compagni inquisiti!

Esprimiamo tutta la nostra solidarietà ai compagni di Milano, Varese e Brescia colpiti una nuova ondata repressiva. Essa si inserisce nel contesto più generale di criminalizzazione delle lotte e delle avanguardie del movimento antimperialista e rivoluzionario in una fase di profonda crisi economica e politica delle forze istituzionali borghesi e di ripresa della lotta operaia contro...

(23 Ottobre 2003)

Gruppo di lavoro Contro la Repressione - Padova

17 denunce a danno di compagni del cpo Gramigna di Padova

Sabato 20 settembre sono arrivati a casa di 17 compagni del CPO GRAMIGNA di Padova altrettante notifiche della magistratura sulla chiusura dell'inchiesta riguardante la manifestazione contro lo sgombero del CPO avvenuta a padova il 21 giugno scorso. I capi di imputazione sono 4: - travisamento - porto di mazze e picconi - danneggiamento di un'agenzia interinale e di una banca - lancio di petardi...

(23 Settembre 2003)

CPO GRAMIGNA-Pd via retrone 20

Provocazione della polizia a Trieste

A Trieste la polizia permette ai nazi di provocare e riesce a creare l'incidente che alcuni volevano al concerto contro il monumento che dovrebbe equiparare le vittime di fascisti e nazisti ai loro carnefici Trieste, 13.9.2003 Comunicato stampa Riguardo agli incidenti accaduti durante il concerto da noi organizzato il giorno 12.9.2003 in piazza Goldoni a Trieste per protestatre contro l'intenzione...

(15 Settembre 2003)

Per l'associazione Promemoria Alessandro Volk presidente pro tempore

Ennesime provocazioni a Bologna

E' da ormai due settimane che un compagno del CAB(collettivo antimperialista di Bologna, indagato per l'inchista sul CRAC, è oggetto di insistenti attenzioni da parte della digos e dei carabinieri. Appena esce di casa c'è una macchina che lo segue sfacciatamente, che il compagno vada a fare la spesa o che esca la sera per andare in un parco, al bar al cinema. Una volta ogni due giorni...

(15 Agosto 2003)

collettivo antimperialista di Bologna

<<    | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 |    >>

850117