il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Dossier > Indice dei dossier > Stato e istituzioni    (Visualizza la Mappa del sito )

Stefano Gugliotta

Stefano Gugliotta

(11 Maggio 2010) Enzo Apicella
Dopo che le tv hanno trasmesso il video di Stefano Gugliotta che viene pestato immotivatamente dalla polizia e poi arrestato per "resistenza a pubblico ufficiale", il capo della polizia Manganelli "dispone una ispezione".

Tutte le vignette di Enzo Apicella

PRIMA PAGINA

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Storie di ordinaria repressione)

  • Senza Censura
    antimperialismo, repressione, controrivoluzione, lotta di classe, ristrutturazione, controllo

Stato e istituzioni (cronaca nordest)

Storie di ordinaria repressione

(190 notizie dal 30 Marzo 2002 al 7 Febbraio 2019 - pagina 5 di 10)

Doppio uno (a margine di un omicidio brigatista)

breve storia di fantasmi, paranoia e pedinamenti

Appena uscito per i tipi della Cicorivolta Edizioni, 'Doppio uno (a margine di un omicidio brigatista)', è innanzitutto una storia che, per quanto inquietante, kafkiana, prende spunto da fatti realmente accaduti. Tutto comincia a prendere forma a Genova, nel corso del G8 dell'estate 2001. Poi, un paio di mesi dopo, ci sono le torri che crollano. Le polizie di tutto il mondo, inclusa quella...

(15 Maggio 2006)

Soldarieta' della federazione di Gorizia del Prc ai lavoratori della Eaton

La Federazione di Gorizia del Partito della Rifondazione Comunista-Sinistra Europea esprime la piena solidarietà ai lavoratori della Eaton di Rivarolo Canavese(TO) e della delegazione sindacale dell'azienda di Monfalcone caricati dalla forze dell'ordine mentre manifestavano contro la chiusura della fabbrica in Piemonte. Riteniamo giusta e doverosa la lotta dei lavoratori che da giorni presidiano...

(28 Aprile 2006)

RIFONDAZIONE COMUNISTA-SINISTRA EUROPEA (FEDERAZIONE DI GORIZIA)

Bologna: giuste le critiche alla magistratura.

Sempre più insopportabile lo sceriffo Cofferati, il Prc passi all’opposizione al più presto.

Le critiche di Loreti e Monteventi alla magistratura bolognese sono assolutamente giuste. E’ ora che Cofferati e i Ds smettano di fare i maestrini: il nostro diritto di parola non è a loro discrezione, per fortuna. Sarebbe bene che tutto il Prc prendesse atto dell’impossibilità di continuare ad appoggiare questo sindaco che si crede lo sceriffo di Nottingham, perché...

(27 Aprile 2006)

Michele Terra Comitato politico naz. del Partito della Rifondazione Comunista

Nuove misure cautelari per i compagni arrestati a Bergamo

Giovedì 20 aprile, la Cassazione ha applicato l'obbligo di dimora a un compagno bolzanino, uno di Faenza, una compagna di Lecco e gli arresti domiciliari a due militanti del Centro Popolare Occupato Gramigna di Padova, già dal 18 novembre sottoposti all'obbligo domiciliare dalle 20 alle 6, come “punizione” per aver partecipato a una manifestrazione a Bergamo il 12 novembre...

(22 Aprile 2006)

CPO Gramigna Padova

Bologna: ancora un accusa di associazione sovversiva

questa volta contro le lotte degli studenti

Di seguito l'appello a cui chiediamo di aderire a tutti: singoli, collettivi, centri sociali, reti di movimento, associazioni, partiti, sindacati... Ancora una volta la Procura di Bologna, nella persona del PM Paolo Giovagnoli, colpisce con l'aggravante dell'eversione chi pratica lotte sociale in città. Un'aggravante figlia delle leggi speciali dei primi anni ottanta, e dunque di un contesto...

(19 Aprile 2006)

Rete Universitaria - Bologna reteuniversitari.bo@inventati.org

Treviso: un attentato elettorale

Nel passato fine settimana elettorale, nottetempo è stato compiuto un attentato incendiario-esplosivo contro un seggio di Serravalle di Vittorio Veneto (TV); attentato che, secondo quanto riportato dalle cronache giornalistiche, avrebbe avuto come obiettivo gli agenti della Guardia di Finanza in servizio di vigilanza presso il seggio stesso. A poca distanza dalla scuola dove è avvenuto...

(12 Aprile 2006)

Coordinamento anarchico del Veneto Via Felisati 70/C - Mestre

Gli attacchi alla legge Basaglia e la pschiatria come strumento di egemonia e repressione

In questi anni centro-destra e centro-sinistra stanno proponendo, per quanto riguarda il problema di della stima dell'utenza sul versante psichiatrico, una quantificazione che si aggira intorno al 20 / 25 % della popolazione, al 40 % delle famiglie ed al 10 % degli alunni delle scuole materne, di quelle elementari e medie. Nella valutazione del disagio psichico vengono considerate una pluralità...

(5 Aprile 2006)

Arrestata una compagna a Verona

Sabato notte a Verona nel quartiere di Veronetta si è effettuato l’ennesimo controllo della polizia all’interno di un negozio di Kebab con la richiesta ai clienti immigrati di esibire i documenti.Quando all’esterno del negozio i poliziotti li hanno chiesti anche ad una compagna anarchica, questa si è rifiutata di darli in solidarietà agli immigrati che non li...

(3 Aprile 2006)

Anarchici a Verona

Riflessioni sul corteo del 25 marzo a Parma

Sabato 25 marzo si è svolto, come previsto, il corteo contro carcere, isolamento e 41bis. Il corteo è stato abbastanza partecipato: circa 300 persone, soprattutto grazie alla buona partecipazione dalle altre città. Il percorso è stato modificato solo il giorno prima da parte della Questura, a causa della concomitanza con la partita Parma-Inter, per cui il transito per...

(1 Aprile 2006)

Compagne e compagni contro il carcere – Parma no41bis_parma@virgilio.it

I fatti di Sassuolo : fra repressione ed emarginazione

I fatti di Sassuolo ci offrono, per l’ ennesima volta, la dimostrazione del livello di ( ben studiata) idiozia raggiunto da mass media e politica istituzionale. La realtà , in fin dei conti , è che un presunto delinquente ha subito un pestaggio feroce e si trova in carcere, mentre tre sicuri torturatori (esistono i filmati delle loro imprese ) se ne stanno tranquillamente in libertà...

(27 Marzo 2006)

Collettivo Autogestito Modenese

Carcere e isolamento: rompiamo il muro di silenzio!

Manifestazione a Parma il 25 marzo

Carcere di via Burla Nel carcere di Parma vige la “massima sicurezza” per la presenza di una sezione in cui ci sono all’incirca 70 persone sottoposte al 41bis. In realtà il regime di massima sicurezza si estende a tutti i detenuti del carcere di via Burla: in molti ci hanno detto che in altre galere non è così pesante come a Parma. Questo significa per tutti...

(14 Marzo 2006)

Contro il carcere e l’isolamento

Resoconto dell’assemblea del 4 marzo a Parma

Sabato 4 marzo si è tenuta a Parma un’assemblea pubblica su carcere, isolamento, 41bis. Il 21 gennaio scorso, in occasione di una riunione a cui erano presenti varie realtà che si muovono attorno a queste tematiche, è nata una proposta di mobilitazione attraverso iniziative nei vari territori e due “tappe”, un’assemblea pubblica ed un corteo da svolgersi...

(14 Marzo 2006)

Sulla contestazione di Borghezio a Padova

Leggiamo stamane che sui fatti della fiera sarebbero in corso indagini per distribuire denuncie penali ai partecipanti alla manifestazione. Abbiamo espresso l’opinione che quel tipo di manifestazioni risultino alla fine controproducenti rispetto all’obiettivo che perseguono e per questo abbiamo messo in campo iniziative di altro tipo. Ma non per questo dimentichiamo che chi è andato...

(7 Marzo 2006)

la Segreteria Provinciale del PRC

Che spettacolo ragazzi!

Prima esecuzione post-Furman: Gary Gilmore viene fucilato nello Utah.

Nella notte fra martedì 16 gennaio e mercoledì 17, a mezzanotte e un minuto, la California del Governatore Arnold Schwarzenegger ci regalerà uno spettacolo degno della migliore Hollywood: il pluri-omicida Clarence Ray Allen festeggerà il suo 76esimo compleanno e poi verrà trascinato verso quel patibolo che lo aspetta da un quarto di secolo. Che spettacolo ragazzi! Il...

(3 Gennaio 2006)

Claudio Giusti

Sacrifici umani

Negli Stati Uniti non c’è la pena di morte. Se ci fosse, e fosse applicata coerentemente, avremmo assistito all’esecuzione di almeno 100.000 condanne capitali. In realtà i 1.000 omicidi amministrativi che hanno funestato gli ultimi trent’anni non erano esecuzioni, ma sacrifici umani. Sacrifici compiuti per rassicurare una società spaventata dalla sua stessa...

(21 Dicembre 2005)

Claudio Giusti

Sui fatti e sulle reazioni alla contestazione del Job&Orienta

In merito alle dichiarazioni rilasciate da esponenti politici e del sindacato di polizia (Siulp), in seguito alla manifestazione di contestazione del “Job&Orienta” di venerdì 25/11/2005, apparse sui giornali locali in questi giorni, affermiamo che: 1) Al contrario di quanto sostenuto dal consigliere provinciale dei DS Vincenzo D’Arienzo (da “L’Arena”...

(4 Dicembre 2005)

Giovani Comuniste/i di Verona

Libertà immediata per i compagni arrestati a Bergamo

Sabato 12 novembre, durante la manifestazione organizzata a Bergamo contro le condizioni carcerarie e in solidarietà a compagni e immigrati prigionieri, la polizia ha caricato ripetutamente i manifestanti. L'azione repressiva degli sbirri si è conclusa con 26 fermi e il successivo arresto di 14 compagni, trasferiti nella notte nel carcere di Bergamo in attesa del processo per direttissima...

(15 Novembre 2005)

CPO GRAMIGNA COLL. STUDENTESCO VALLE GIULIA C.DOC. COMANDANTE GIACCA

Cofferati vattene

Il Grande Concertatore Non siamo orfani né ci sentiamo traditi da Sergio Cofferati perché la nostra alterità nei confronti suoi, e delle forze che ha rappresentato e rappresenta, è totale e di lunga durata. Lo ricordiamo quando, segretario della Filcea (federazione chimici), esprimeva le posizioni più moderate e concertative di tutta la Cgil; e poi, durante la segreteria...

(5 Novembre 2005)

Confederazione Cobas

E' in distribuzione il manuale di autodifesa politico-legale

Ora, c'è forse ancora chi pensa che la "Legge" abbia valore di per sé, che sia in qualche modo una "scienza neutra". Noi crediamo il contrario: pensiamo che le leggi siano null'altro che la cristallizzazione dei rapporti di classe in un dato periodo, rappresentino cioè il reale rapporto di forze nello scontro tra chi sfrutta e chi è sfruttato, tra chi il potere lo detiene...

(29 Settembre 2005)

Comitato Promotore della "Campagna contro l'art. 270 del C.p. e contro tutti i reati associativi"

American gulag

In America ci sono più di 2.250.000 persone in prigione. 726 galeotti ogni 100.000 abitanti, uno ogni 138 americani: il record mondiale d’imprigionamento. 100.00 detenuti sono in isolamento. 128.00 sono ergastolani. 100.00 i minorenni in riformatorio e 15.000 nelle prigioni per adulti. Il Michigan da solo ha 300 minorenni condannati all’ergastolo senza possibilità di rilascio...

(11 Settembre 2005)

Dott. Claudio Giusti

<<    | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 |    >>

850936