il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Autori    (Visualizza la Mappa del sito )

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

APPUNTAMENTI

SITI WEB

Lucio Miotto

(16 notizie - pagina 1 di 1)

Minoranze di Rifondazione Comunista: ecco come superare l’attuale crisi d’identità

Le minoranze all’interno di RC stanno vivendo un momento di grave crisi d’identità: mai come ora hanno difficoltà ad agire coerentemente rispetto ai propri principi. La partecipazione di RC al Governo e il ruolo istituzionale di Bertinotti stanno creando non pochi “dubbi e incertezze” ai dirigenti di queste aree politiche. Nei numerosi documenti che circolano...

(2 Ottobre 2006)

Lucio Miotto


in: «Dove va Rifondazione Comunista?»

Il Libano e la nostra credibilità

Alcune note sull’ultimo intervento di Bruno Steri

Premesso che il cessate il fuoco è stato accettato da tutte le parti in quanto i rischi, nel proseguimento dei combattimenti, sono parsi troppo elevati per tutti, quello che contesto è il ruolo che l’Italia intende avere sulla scena internazionale. I nostri governanti hanno deciso che l’Italia è parte fondamentale nella guerra infinita lanciata dagli americani per...

(25 Settembre 2006)

Lucio Miotto


in: «Via dal Libano, subito!»

Insolita unità sulla missione “Unifil 2”

Sulla missione italiana in Libano, il mondo politico italiano ha trovato una “insolita” unità. Anche alcuni dirigenti dell’Area dell’Ernesto di RC i quali, avevano fatto della missione in Afganistan una battaglia di principio e di sostanza politica, hanno dichiarato il voto favorevole in Parlamento. I loro interventi nella riunione della direzione di RC del 13/14 settembre,...

(17 Settembre 2006)

Lucio Miotto


in: «Via dal Libano, subito!»

Gli inviti di Ernesto Galli della Loggia e la solitidune di Fassino

Leggiamo sul Corriere di sabato 9 settembre l’accorato invito di Ernesto Galli della Loggia, rivolto alla “sinistra moderata” ad attaccare ora la “sinistra radicale” per smascherare il loro bluff di oppositori duri sulle proposte del Governo per la nuova finanziaria. Il suo è un preoccupato invito a non lasciare Fassino da solo nella lotta per imporre che la finanziaria...

(11 Settembre 2006)

Lucio Miotto


in: «Dove va il governo Prodi»

La guerra negata e il coraggio di Angelo Panebianco

Se c’è una cosa che non si può dire di Angelo Panebianco è che sia un ipocrita. No! Proprio no! Panebianco è un intellettuale pienamente convinto e al servizio della politica americana che predica la guerra infinita. Ha ragione quando afferma, sul Corriere di domenica 3 settembre, che siamo in guerra. E’ la terza guerra mondiale fatta per il controllo planetario...

(6 Settembre 2006)

Lucio Miotto


in: «Il nuovo ordine mondiale è guerra»

Guerra in Libano: un altro tassello della guerra infinita

Il Governo Prodi, come quello Berlusconi, sta trascinando l’Italia a svolgere un ruolo sempre più importante nella strategia americana della guerra infinita per il controllo delle fonti energetiche mondiali. La guerra in Libano è, in ordine di tempo, l’ultimo tassello di questa strategia. Ora, per i comunisti è venuto il momento di stabilire da che parte stare: contro...

(21 Agosto 2006)

Lucio Miotto


in: «Via dal Libano, subito!»

Solidarietà con gli otto senatori: via dall’Afganistan

Lettera al giornale Liberazione

Caro Direttore, leggendo il comunicato nel quale si dava conto del voto unanime del Consiglio dei Ministri per il rifinanziamento delle nostre missioni militari di “pace”, mi venivano in mente i volti dei genitori di Carlo Giuliani morto ammazzato a Genova mentre manifestava per la pace. A questo punto chiedo a lei e ai nostri parlamentari favorevoli al proseguo della missione in Afaganistan,...

(7 Luglio 2006)

Lucio Miotto Mestre


in: «Go home! Via dell'Iraq, dall'Afghanistan, dal Libano...»

Unita’ dei comunisti per costruire il Partito comunista in Italia

Intervento di Lucio Miotto al seminario su globalizzazione e bipolarismo del 21 maggio 2006

Alcune riflessioni sulle conclusioni di Bertinotti al CPN del 22/23 aprile 2006 Il mio intervento trae spunto dalle conclusioni di Bertinotti nell’ultimo CPN le quali,meritano, senz’altro, tutta la nostra attenzione. Troviamo esplicitati concetti, analisi e riflessioni che a prima vista sembrano introdurre elementi di novità per il nostro cammino politico ma, in realtà,...

(28 Maggio 2006)

Lucio Miotto


in: «Tra globalizzazione imperialista e sistema bipolare»

Le aspirazioni di Bertinotti e i bisogni del popolo italiano

La controversia tra Bertinotti e Dalema per la conquista della presidenza della Camera mi spinge a chiedere quale sia la vera ragione per la quale il segretario di RC, a tutti costi, vuole quella poltrona. Non riesco a vedere nessuna motivazione politica, con al centro gli interessi della classe operaia e della masse popolari del nostro Paese, in questa pretesa di Bertinotti. Nel passato ci sono...

(23 Aprile 2006)

Lucio Miotto


in: «Dove va Rifondazione Comunista?»

Rifondazione Comunista dopo il voto

La giusta soddisfazione per aver mandato a casa Berlusconi non si accompagna con la gioia di vedere Rifondazione Comunista premiata dal voto popolare. Il risultato del Senato non ci deve trarre in inganno perché è alla Camera che si evidenzia il risultato poco lusinghiero per il Partito. I giovani elettori non hanno votato Rifondazione Comunista. L’aver riservato una buona fetta...

(12 Aprile 2006)

Lucio Miotto


in: «Dove va Rifondazione Comunista?»

Costruire in Italia un Partito Comunista di massa

Gli insegnamenti di Enrico Berlinguer

La storia di tutte le rivoluzioni proletarie e popolari avvenute nel mondo, ci hanno insegnato che nessuna di queste è giunta alla vittoria sul capitalismo come “Rivoluzione Operaia.” Vittoriose sono state quelle rivoluzioni che hanno visto scendere in campo un insieme di forze diverse. Mi riferisco alla rivoluzione Russa, alla rivoluzione Cinese, alla rivoluzione Cubana,e a quella...

(7 Aprile 2006)

Lucio Miotto


in: «Dove va Rifondazione Comunista?»

Il capitalismo produce povertà per molti e ricchezza per pochi

Lottiamo per una nuova scala mobile

Nel biennio 2202-2004 il potere d’acquisto reale dei salari e stipendi è diminuito del 2.1% (fonte banca d’Italia). Dal 1993, anno nel quale è stato applicato l’accordo che legava gli aumenti salariali all’inflazione programmata, la spesa delle famiglie italiane è aumentata del 40% mentre il reddito pro capite da lavoro dipendente solo del 15%. In sintesi,...

(27 Marzo 2006)

Lucio Miotto


in: «Per una nuova scala mobile»

Bertinotti: venditore d’illusioni

E’ un gran peccato, per Bertinotti, non aver saputo resistere agli inviti delle Sirene capitalistiche. A differenza di Ulisse, egli, è destinato a sparire nell’oblio, non prima però, di essere deriso da quelle stesse idee che in gioventù combatteva. La mediocrità è la nostra piaga verso la quale, non prestiamo molta attenzione. Ancora una volta si...

(23 Marzo 2006)

Lucio Miotto


in: «Dove va Rifondazione Comunista?»

La decrescita e’ antagonista, non alternativa al sistema capitalistico

Il Manifesto del dopo- sviluppo di Serge Latouche è sintetizzato dallo stesso autore in sei R: Rivalutare, Ristrutturare, Ridistribuire, Ridurre, Riutilizzare, Riciclare. “Questi sono i sei obiettivi interdipendenti un circolo virtuoso di decrescita conviviale e sostenibile”,scrive Latuoche. Altri autorevoli sostenitori di questo manifesto, ne hanno aggiunta una settima e cioè:...

(16 Marzo 2006)

Lucio Miotto


in: «Alternanza o alternativa?»

PRC: Dobbiamo salvaguardare la speranza

Qualunque sia il risultato elettorale del 9 aprile, Rifondazione Comunista ha il destino segnato. Il numero delle preferenze dell’elettorato potrà solamente ritardare o accelerare la fine di quest’esperienza. Le scelte polico-organizzative prese dalla maggioranza del Partito sono,ormai, irreversibili ed hanno decretato la morte di RC. I candidati, l’impostazione della campagna...

(7 Marzo 2006)

Lucio Miotto


in: «Dove va Rifondazione Comunista?»

PRC: siamo sicuri che il corpo del partito sia in sintonia con la testa?

Lettera a Liberazione

Caro direttore, ho letto con molto interesse l'articolo della compagna Rina Gagliardi intitolato "Quattordici candidati per contaggiare la politica" e vorrei porre alcune questione di merito che nascono,appunto, per aver letto il sudetto articolo. Cara compagna,devi convenire che sono tutte cose già fatte e viste nella lunga storia del PCI. Dobbiamo anche dire che quasi mai hanno dato i frutti...

(30 Gennaio 2006)

Lucio Miotto


in: «Dove va Rifondazione Comunista?»

23731