il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Autori    (Visualizza la Mappa del sito )

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB

Radio Città Aperta - Roma

(694 notizie - pagina 9 di 35)

Offensiva No Tav in Val Susa e a Genova: due ragazze arrestate, contestato Moretti. Maroni minaccia il morto

Nelle ultime ore il movimento popolare che si batte da ben 22 anni contro l’alta velocità in Val di Susa ha dimostrato che non solo non si è arreso, ma di essere capace di realizzare un’offensiva a tutto campo e anche al di fuori del proprio territorio. Mentre alcune centinaia di persone manifestavano e assediavano di nuovo il costosissimo fortino realizzato durante l’estate...

(11 Settembre 2011)

Radio Città Aperta - Roma


in: «La Val di Susa contro l'alta voracità»

'Conflitto e indipendenza'. A Roma si prepara la rivolta contro il governo unico delle banche

10-09-2011/14:36 --- “L’autunno” quest’anno, si annuncia davvero caldo. Ed è iniziato presto, in piena estate. Bastava affacciarsi questa mattina nel deposito dell’Atac occupato nel popolare quartiere romano di San Paolo, per rendersene conto. Un’assemblea affollatissima, cominciata poco dopo le 10,30 di questa mattina, e che mentre scriviamo sta andando...

(10 Settembre 2011)

Marco Santopadre, Radio Città Aperta


in: «Il capitalismo è crisi»

La manovra-massacro: ecco come e quanto pagheremo

08-09-2011/17:47 --- Dopo l’approvazione con fiducia al Senato, la manovra economica passa alla camera. A pagare saranno, come sempre, i cittadini, innanzitutto con l’aumento dell’Iva al 21% previsto su una lunga lista di prodotti: dall'abbigliamento ai prodotti energetici. Rincari, che hanno portato le associazioni dei consumatori a parlare di una vera e propria 'stangata' a danno...

(8 Settembre 2011)

Marina D’Ecclesiis, Radio Città Aperta


in: «La manovra anti-crisi»

Al Senato la manovra lievita a 54 miliardi. L’opposizione lascia fare, la Cgil in difficoltà

08-09-2011/12:33 --- Dopo l’approvazione al Senato - scontata visto l’ennesimo ricorso al voto di fiducia -la manovra economica passa ora alla Camera ulteriormente peggiorata rispetto all'ultima versione di due giorni fa. Le misure antisociali decise dal governo sotto dettatura della BCE e del FMI sono infatti improvvisamente lievitate a 54,2 miliardi di euro tra nuove tasse e tagli draconiani...

(8 Settembre 2011)

Marco Santopadre, Radio Città Aperta


in: «La manovra anti-crisi»

'Noi la crisi non la paghiamo!' Corteo spontaneo di Sindacati di base e Roma Bene Comune, tafferugli

07-09-2011/22:21 --- Lanci di uova e di petardi a Piazza Navona contro la facciata di Palazzo Madama, poi un corteo non autorizzato fino a Montecitorio. Una contestazione è andata in scena nel tardo pomeriggio di oggi davanti a Palazzo Madama mentre dentro al Senato i parlamentari procedevano al voto di fiducia imposto dall'esecutivo sulla manovra. Alcune centinaia di manifestanti, appena...

(8 Settembre 2011)

Redazione Radio Città Aperta


in: «La manovra anti-crisi»

Alle 17 assemblea popolare davanti al Senato, assediato dalle tende. Il Governo peggiora la manovra

07-09-2011/14:15 --- L’Italia ieri si è fermata per lo sciopero generale indetto dai sindacati di base contro il governo e l’Unione Europea. Anche se oscurati dai media che hanno preferito mostrare le più tranquillizzanti immagini dei cortei della Cgil, lavoratori e attivisti dei movimenti sociali sono scesi nelle strade in circa 15 città: 15.000 manifestanti a Roma,...

(7 Settembre 2011)

Marco Santopadre, Radio Città Aperta


in: «La manovra anti-crisi»

Napoli: Polizia carica manifestazione sindacati di base, arrestato un precario

Partito alle 10, 00 da piazza Cavour, a Napoli, il corteo promosso dalle confederazioni e le organizzazioni sindacali USB, Slaicobas, ORSA, Cib-Unicobas, Snater, SICobas e USI, per manifestare contro la manovra economica del governo Berlusconi, ha registrato la partecipazione dei collettivi studenteschi e dei comitati di lotta per il lavoro. Snodatosi in modo pacifico tra via Pessina , piazza Dante...

(7 Settembre 2011)

Radio Città Aperta - Roma


in: «La manovra anti-crisi»

'Cancellate il debito!': occupata la Borsa di Milano. Domani sciopero generale

05-09-2011/15:35 --- Nonostante il duro intervento delle cosiddette forze dell’ordine avvenuto intorno alle 15, prosegue a Palazzo Mezzanotte l’occupazione di alcuni locali della Borsa di Milano.Poco prima di mezzogiorno una decina di attivisti sindacali dell’Usb, di militanti dei centri sociali milanesi e di alcuni collettivi di precari hanno fatto irruzione all’interno di...

(5 Settembre 2011)

Marco Santopadre, Radio Città Aperta


in: «Il debito è vostro. Noi non lo paghiamo»

Da oggi la protesta delle educatrici degli asili nido. Contro tagli e privatizzazioni il 6 settembre è sciopero generale

01-09-2011/16:11 --- E’ iniziata oggi a Roma la protesta delle educatrici degli asili nido promossa dall’Unione Sindacale di Base, in questi giorni al centro di un’ampia attenzione dei media locali e, soprattutto, di un braccio di ferro del sindacato con le Giunte Polverini e Alemanno. La protesta è stata lanciata qualche giorno fa contro la legge regionale varata durante...

(1 Settembre 2011)

Mila Pernice, Radio Città Aperta


in: «La manovra anti-crisi»

Due pesi e due misure: Il caso Toni-De Palo. Chi sa parli

Di Amedeo Ricucci Due giornalisti che scompaiono nel nulla dovrebbero fare notizia. O no? Se in più sono spariti a Beirut, in piena guerra civile, e se nella loro sparizione c’è lo zampino dei fedayin palestinesi, dei servizi segreti italiani e addirittura della P2, beh, ci sono tutti gli ingredienti per un giallo internazionale in piena regola, da sparare in prima pagina. E...

(31 Agosto 2011)

Radio Città Aperta - Roma


in: «Il nuovo ordine mondiale è guerra»

Sciopero generale: Roma Bene Comune in piazza coi sindacati di base

In tutta fretta il governo Berlusconi si prepara a varare una nuova manovra finanziaria lacrime e sangue imposta dalla Banca Europea e finalizzata a ripianare l'enorme debito pubblico che l'Italia ha contratto con il sistema bancario internazionale. A pagare questo debito, ancora una volta, saranno precari, lavoratori e le fasce sociali più deboli, coloro che mandano avanti la baracca Italia....

(31 Agosto 2011)

Radio Città Aperta - Roma


in: «La manovra anti-crisi»

A Tripoli nuovi bombardamenti NATO, la disinformazione impazza

29-08-2011/14:17 --- È stata una notte di esplosioni e scontri a fuoco, a Tripoli: lo raccontano all’agenzia di stampa MISNA alcuni missionari che vivono nel centro della capitale libica, dove l’avanzata dei ribelli e i bombardamenti aerei della Nato non sono ancora riusciti ad avere la meglio sulle ultime sacche di resistenza dei militari fedeli al colonnello Gheddafi, nel frattempo...

(29 Agosto 2011)

Marco Santopadre, Radio Città Aperta


in: «La guerra "umanitaria" alla Libia e le sue conseguenze»

Tripoli sotto assedio Nato. La testimonianza di Marinella Correggia dalla Libia

Marinella Correggia Tripoli, 03-08-2011/12:13 --- All’incrocio “Biffi” qualcuno ha lasciato per terra un piatto di datteri e dei biscotti come offerta ai passanti. Un fatto comune durante il ramadan, il mese di digiuno diurno (di cibo e acqua) iniziato il primo agosto. Siamo verso il quartiere Tajura, fin dall’inizio pluribombardato dalla Nato: il nigerino Abu che risiede...

(3 Agosto 2011)

Radio Città Aperta - Roma


in: «La guerra "umanitaria" alla Libia e le sue conseguenze»

Strage di Bologna: depistaggi in corso

"So che la procura di Bologna sta ancora lavorando su uno stralcio che vedeva un'ipotesi completamente diversa sulla matrice della strage''. Lo dice alla vigilia dell'anniversario della strage e alla solita agenzia Adn/Kronos di Pippo Marra, l'ex magistrato Rosario Priore, giudice istruttore di alcuni dei più importanti processi della storia giudiziaria italiana, dal caso Moro fino alla strage...

(2 Agosto 2011)

Radio Città Aperta - Roma


in: «Lo stato delle stragi»

Se l’acqua è un diritto umano anche per le Nazioni Unite

L’Assemblea Generale delle Nazioni Unite “riconosce che il diritto all’acqua potabile e ai servizi igienico-sanitari è un diritto umano essenziale per il pieno godimento della vita e di tutti i diritti umani”. Così recita il paragrafo principale della Risoluzione 64/292 delle Nazioni Unite, approvata dall’Assemblea Generale ONU il 28 luglio 2010, dietro...

(1 Agosto 2011)

M.V. - Redazione Radio Città Aperta


in: «Acqua bene comune»

«Via il governo, e poi?». Patto per la crescita? Intervista a Luciano Gallino, sociologo e docente

Si fa presto a dire «patto per la crescita». Se gli interessi - retorica nazionale a parte - sono profondamente divergenti, chi è che nel «patto» rinuncia alla sua parte? Il precedente del '92-'93 fa tremare le vene ai polsi: da allora si è realizzato quel famoso «trasferimento del 10% della ricchezza prodotta dal lavoro ai profitti e alle rendite»....

(30 Luglio 2011)

Francesco Piccioni - Il Manifesto 30 luglio 2011


in: «Il capitalismo è crisi»

Taranto: i regali della Regione all’Ilva. Bloccata la vendita di cozze alla diossina

29-07-2011/11:47 --- La Regione Puglia ha accolto 2 delle 13 controdeduzioni fatte dall’Ilva in materia di Autorizzazione integrata ambientale per la quale l’iter istruttorio si è concluso positivamente lo scorso 5 luglio. A denunciarlo è Alessandro Marescotti del movimento ambientalista Peacelink. Marescotti afferma che «il primo regalo è sul campionamento...

(29 Luglio 2011)

Marina D’Ecclesiis, Radio Città Aperta


in: «Il saccheggio del territorio»

Roma. Quartaccio contro la discarica

La Riserva di Decima-Malafede da quando è stata approvata non ha mai trovato pace. Gli appetiti degli speculatori di turno l’hanno continuamente ferita e aggredita. Difatti, anno dopo anno sono state pianificate, per responsabilità di amministratori senza scrupoli: cubature, campi nomadi comunali, centri addestramento forze di Polizia (Nocs), ospedali privati, autostrade, Outlet,...

(28 Luglio 2011)

Gualtiero Alunni - Comitato No discarica Quartaccio/Risaro


in: «Lo smaltimento rifiuti tra privatizzazione e ecomafie»

Val di Susa: nuovi blitz dei No Tav, PD e PDL incitano alla repressione

Man mano che le iniziative del movimento contro l’alta velocità si intensificano e diventano più incisive, cresce il nervosismo di chi, nel mondo politico, sponsorizza la ‘grande opera’. Questa mattina i militanti No Tav hanno lasciato il campeggio-presidio di Chiomonte per scendere a Susa e continuare l’operazione di coinvolgimento diretto della popolazione,...

(26 Luglio 2011)

Claudia Cucco, Marco Santopadre – Radio Città Aperta


in: «La Val di Susa contro l'alta voracità»

L’Italia non ripudia la guerra: il segreto di Stato sui traffici di armi e gli interessi economici

“Presidente Napolitano, perchè il segreto di Stato deve servire per nascondere i traffici di armi?”. Così titola il comunicato che accompagna la “Lettera aperta” al Presidente della Repubblica che la Rete italiana per disarmo e la Tavola della pace hanno inviato per richiamare l’attenzione sulla recente notizia dell’imposizione del segreto di Stato...

(22 Luglio 2011)

Marina D'Ecclesiis, Radio Città Aperta


in: «Il nuovo ordine mondiale è guerra»

<<    | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | ...    >>

111506