il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Autori    (Visualizza la Mappa del sito )

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

APPUNTAMENTI

SITI WEB

Collettivo Autorganizzato Universitario – Napoli

(363 notizie - pagina 5 di 19)

Occupazione del rettorato dell’Università Federico II: il nostro futuro non è carta straccia!

Oggi, 27 gennaio, il giorno in cui il Consiglio dei Ministri dà il via alla discussione sul progetto di abolizione del valore legale dei titoli di studio, abolendo di fatto tutti gli sforzi, i sacrifici, le speranze di migliaia di studenti in tutta Italia, i ragazzi di “serie b”, quelli che non si possono permettere di accedere ai tanto decantati poli d’eccellenza, hanno deciso...

(27 Gennaio 2012)

Collettivo Autorganizzato Universitario – Napoli


in: «La controriforma dell'istruzione pubblica»

Dai vicoli di Napoli, con la valle che resiste!

Le fanno sempre all'alba, così è la prima notizia che leggi appena sveglio. Piu' di 26 perquisizioni ed arresti stamattina in tutt'Italia per punire ancora una volta chi abita la valle e per questo la difende, e chi quella lotta la sente propria, anche se abita nei vicoli di Napoli, in un'altra grande città del Nord, nella lontana Sicilia. Cerchiamo informazioni in rete, ascoltiamo...

(26 Gennaio 2012)

Collettivo Autorganizzato Universitario – Napoli


in: «Storie di ordinaria repressione»

C'è chi nasce cicala e chi formica... NO all'abolizione legale del titolo di studio!

"C’era una volta un paese in cui viveano una cicala e una formica. La formica era solerte e lavoratrice e la cicala no, le piaceva cantare e dormire mentre la formica lavorava alacremente. Passò il tempo e la formica lavorò e lavorò tutta l’estate… risparmiò quanto potè e quando arrivò l’inverno, la cicala moriva di fame e di freddo,...

(25 Gennaio 2012)

Collettivo Autorganizzato Universitario – Napoli


in: «La controriforma dell'istruzione pubblica»

Chiudono Megaupload e Megavideo: quella "giustizia" americana al servizio delle majors

È notizia di qualche giorno fa l’ennesimo attacco contro la libertà di espressione e di condivisione delle conoscenze. E non è un caso che si verifichi il giorno dopo la protesta mondiale promossa da Wikipedia. Il noto portale di diffusione della conoscenza ha voluto segnalare ieri la pericolosità delle nuove leggi restrittive che stanno per essere approvate negli...

(24 Gennaio 2012)

Collettivo Autorganizzato Universitario – Napoli

[Egitto] Intervista a Hossam el-Hamalawy di Ali Mustafa

Pubblichiamo un'intervista del 10/12/2011 a Hossam el-Hamalawy di Ali Mustafa* (traduzione a cura di Isi-Meh) AM. Le prime elezioni parlamentari dell'era post-Mubarak sono state organizzate in un contesto di scontri cruenti tra le forze di sicurezza di stato e i manifestanti in piazza Tahrir e nelle sue vicinanze, che hanno provocato almeno 42 morti e oltre 3000 feriti. Cosa ha provocato quest'ultimo...

(22 Gennaio 2012)

Collettivo Autorganizzato Universitario – Napoli


in: «Il Mondo Arabo in fiamme»

Più flessibilità? Più precarietà? IO NON M' I(N)CHINO!

> qui qualche foto Oggi, 20 gennaio 2012, presso la sede centrale dell'Università Federico II di Napoli si è svolto il convegno organizzato dalla Uil "E' tempo di riforme. Per il lavoro e per la crescita: il coraggio delle scelte", con ospite il giuslavorista senatore del PD Pietro Ichino, in città per la presentazione del suo ultimo libro "Inchiesta sul lavoro". Come studenti...

(20 Gennaio 2012)

Collettivo Autorganizzato Universitario – Napoli


in: «Il capitalismo è crisi»

“Organizzarsi, organizzarsi, organizzarsi!” Un suggerimento dai Paesi Baschi, fra difficoltà del momento e prospettive di lotta

> una nota sull'iniziativa del "prof." Aragno > istantanee dell'iniziativa Martedì 17 gennaio, si è tenuto all’Università Orientale l’incontro con il sindacalista basco del LAB, Jon Etxebarria, organizzato dal nodo napoletano dell’EHL (rete internazionale di amicizia con il popolo basco), dal collettivo di inchiesta e lotta nel mondo del lavoro “Clash...

(19 Gennaio 2012)

Collettivo Autorganizzato Universitario – Napoli


in: «Lotte operaie nella crisi»

25 Gennaio 2012: giornata di solidarietà con la Rivoluzione egiziana

Traduciamo e diffondiamo un appello dei lavoratori e attivitsti egiziani che lanciano la data del 25 gennaio, anniversario della rivoluzione, come data di solidarietà internazionale. Propio mentre i militari stanno tentando di distruggere le componenti rivoluzionarie, queste chiamano il resto del mondo ad azioni di solidarietà... ma per rilanciare, non per difendersi! qui il post originale...

(10 Gennaio 2012)

Collettivo Autorganizzato Universitario – Napoli


in: «Il Mondo Arabo in fiamme»

Cile: da "dittatura" a "regime militare" per Pinochet... un esempio di riscrittura della storia

È di questi giorni l’affermazione - o provocazione?- del neo-ministro dell’ Istruzione cileno, Harald Beyer, di voler sostituire la parola “dittatura” con la meno evocativa “regime militare” per indicare gli anni, 17 per la precisione, della dittatura – e noi lo diciamo e lo sottolineiamo più e più volte - di Augusto Pinochet. Un periodo...

(8 Gennaio 2012)

Collettivo Autorganizzato Universitario – Napoli


in: «America latina: un genocidio impunito»

In più di 100.000 a Bilbao per il rispetto dei diritti dei prigionieri politici baschi!

Imponente. A guardare le foto e i video della manifestazione di Bilbao che reclamava il rispetto dei diritti dei prigionieri politici baschi e la fine dei trattamenti punitivi e improntati più alla vendetta che alla giustizia, non può che venire in mente questo aggettivo. Un corteo di 110.000 persone, aperto dai familiari delle centinaia di prigionieri ancora rinchiusi nelle carceri...

(8 Gennaio 2012)

Collettivo Autorganizzato Universitario – Napoli


in: «Euskadi»

Ancora sulla “riforma” del mercato del lavoro. Che sta succedendo?

da clashcityworkers.org Come collettivo che cerca di fare inchiesta e controinformazione sul mondo del lavoro - ma anche connessione fra le varie vertenze dei lavoratori, perché si isoli l'elemento politico che ci accomuna e si si diffonda coscienza di classe, senza la quale non si vince – stiamo seguendo il dibattito di queste settimane per “riformare” il mercato del lavoro....

(6 Gennaio 2012)

Collettivo Autorganizzato Universitario – Napoli


in: «NO al diktat della borghesia imperialista europea»

Solidarietà agli studenti detenuti da due anni nelle carceri turche

Non c’è da meravigliarsi di quanto accade quotidianamente in Turchia, se la stessa comunità Europea – non proprio un esempio positivo in quanto a giustizia sociale – sia ancora in dubbio se permettere l’ingresso della Turchia all’interno dell’Unione Europea per i suoi metodi altamente illegali di tortura e detenzione dei prigionieri politici nelle...

(6 Gennaio 2012)

Collettivo Autorganizzato Universitario – Napoli


in: «Storie di ordinaria repressione»

Appunti diseguali sulla frase «Né destra, né sinistra»

Ripubblichiamo un ottimo articolo dal collettivo Wu Ming. Un articolo che può servire per una riflessione generale e per acquisire alcuni argomenti contro chi ti dice "non sono né di de stra né di sinistra" (frase ricorrente, dietro a cui, a volte, si nasconde il qualunquismo o peggiore il Casapoundino, altre volte un sincero non riconoscersi nella sinistra così com'è). Passaggi...

(4 Gennaio 2012)

Collettivo Autorganizzato Universitario – Napoli

Mai dire capitalismo!

Il capitalismo è brutto, vecchio come un abito logorato che ormai ha fatto il suo tempo e deve essere abbandonato e dimenticato in un armadio. E’ questo il pensiero dei giovani americani – specie di coloro che in questi mesi hanno partecipato al movimento “Occupy Wall Street” – registrato dal sondaggio realizzato dal Pew Research Center e pubblicato mercoledì...

(2 Gennaio 2012)

Collettivo Autorganizzato Universitario – Napoli


in: «Il capitalismo è crisi»

Odio i capodanni, di Antonio Gramsci

1° gennaio 1916, di Antonio Gramsci, da "Avanti!" ed. torinese, rubrica "Sotto la mole" Ogni mattino, quando mi risveglio ancora sotto la cappa del cielo, sento che per me è capodanno. Perciò odio questi capodanni a scadenza fissa che fanno della vita e dello spirito umano un'azienda commerciale col suo bravo consuntivo, e il suo bilancio e il preventivo per la nuova gestione. Essi...

(31 Dicembre 2011)

Collettivo Autorganizzato Universitario – Napoli


in: «La nostra storia»

Eat the rich, o parlare di "lotta di classe" dai marciapiedi di Wall Street ai cancelli di Pomigliano

Nelle manifestazioni di Wall Street, per le strade di Londra, del Canada, della Germania, nelle piazze spagnole, a Napoli si legge ovunque una scritta: “Eat the rich!”, “Mangia il ricco!”... Questo slogan esprime, in maniera embrionale, una coscienza di classe ed una coscienza internazionalista: noi sfruttati del mondo non abbiamo più nulla, eppure siamo la stragrande...

(27 Dicembre 2011)

Collettivo Autorganizzato Universitario – Napoli


in: «Il capitalismo è crisi»

22/12/2011: ultimo giorno di lavoro all'IRISBUS. Ma il fuoco resta acceso...

L'Irisbus ha chiuso. Per le formalità si deve attendere il 31 dicembre, ma il 22 è stato l'ultimo giorno di produzione.Il video che segue, girato dai compagni di Resistenza Operaia, mostra l'ultima uscita dai cancelli di operai ed operaie che per anni, e in alcuni casi per decenni, hanno lavorato in questo stabilimento. Marchionne e la FIAT, con la complicità del governo (quello...

(26 Dicembre 2011)

Collettivo Autorganizzato Universitario – Napoli


in: «Crisi e lotte alla Fiat»

Francesco Pinna: lavorare e morire all’ombra dei riflettori

12 dicembre, Trieste, Palasport:= la struttura del palco sul quale sta lavorando Francesco Pinna, ragazzo, studente, operaio di 22 anni, cede e cade. Francesco resta ucciso sotto tonnellate di layer e altri sette operai feriti. Sono passati 6 giorni da quando è morto. Morto mentre stava montando il palco su cui si sarebbe esibito Jovanotti (all’anagrafe Lorenzo Cherubini), in giro con...

(19 Dicembre 2011)

Collettivo Autorganizzato Universitario – Napoli


in: «Di lavoro si muore»

Manifestazione antirazzista per la strage di Firenze!

> un pò di foto della manifestazione "Alla mattina che viene in fondo a notti di democrazia rubata, riscattante il sonno che soffoca gli ardori, rende impopolari. Così ficcata in mezzo ai vichi, pratica di vite spicce, ci dichiara strafottenti di deleghe, di partiti, di voti, generazione imperdonabile che sconta ancora il debito penale del suo millenovecento. E' contagiosa la mattina:...

(17 Dicembre 2011)

Collettivo Autorganizzato Universitario – Napoli


in: «Ora e sempre Resistenza»

2000 in Corteo: Monti, Marchionne... i sacrifici fateli voi!

comunicato stampa dei Movimenti napoletani

alcune istantanee della giornata "Occupata la Cumana, l'ufficio Ticket dell'Osp. Pellegrini, la direzione INPS - sanzionata la SIAE - Lo striscione d'apertura ricorda Diop e Modou, vittime dell'odio xenofobo e rivendica la chiusura delle organizzazioni razziste!" Napoli: Circa 2000 persone hanno sfidato la pioggia nella seconda giornata del "No-Marchionne No-Monti Day" per contestare la grave distruzione...

(15 Dicembre 2011)

Movimenti napoletani


in: «NO al diktat della borghesia imperialista europea»

<<    | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | ...    >>

90903