il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Autori    (Visualizza la Mappa del sito )

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB

Battaglia Comunista

(152 notizie - pagina 7 di 8)

Lotta dei lavoratori ospedalieri: quali prospettive?

Volantino distribuito tra i lavoratori ospedalieri a Roma È oramai chiaro come le classi dirigenti borghesi abbiano deciso di portare il colpo finale agli ultimi residui di ciò che rimane del cosiddetto sistema sanitario universalistico per come lo abbiamo conosciuto. Un attacco che è parte del più complessivo smantellamento dello “Stato sociale” al quale si...

(16 Dicembre 2012)

Lavoratori comunisti internazionalisti


in: «Sanità pubblica: rottamare per privatizzare»

Date a Cesare (e alla Chiesa) quel che è di Cesare…

La Chiesa cattolica è certamente il maggiore proprietario immobiliare del nostro Bel Paese… e quindi non ha mai pagato l’Ici e non paga l’IMU (o comunque lo pagherà in minima parte, ammessa la decifrabilità delle ultime confuse decisioni dei “tecnici”…)! A mettere la Chiesa sul banco dei colpevoli, assieme al Governo (sia quello di oggi che...

(10 Dicembre 2012)

DC - BATTAGLIA COMUNISTA


in: «L'oppio dei popoli»

Non abbiate paura della politica, se rivoluzionaria

Volantino per la manifestazione del 24 novembre a Roma La politica può avere due caratteri: essere per la conservazione del Sistema nel quale viviamo – il capitalismo – o essere per il suo superamento. La politica conservativa è sempre espressione (in maniera più o meno nascosta) degli interessi di settori della classe dominante: la borghesia. Dal nazionalismo fascista...

(24 Novembre 2012)

Battaglia Comunista


in: «Oltre la crisi. Oltre il capitalismo»

Facchini Ikea: sempre meno carote, sempre più bastoni

Dal 2 novembre, i lavoratori che operano come facchini nel centro merci Ikea di Piacenza hanno bloccato l'ingresso dell'azienda, in segno di protesta per il licenziamento di 14 colleghi, colpevoli di avere denunciato e richiesto una più equa distribuzione oraria e salariale in busta paga. Alcuni di loro lavorano per salari mensili di 500-700 euro. L'aggressione, ancora una volta violenta...

(7 Novembre 2012)

Battaglia Comunista


in: «Flessibili, precari, esternalizzati»

Se diciotto ore vi sembran poche..

Esperimenti di classe sui lavoratori della scuola

Sarebbe un attacco devastante, che rischierebbe di far impallidire quelli che i diversi ministri dell’Istruzione hanno sistematicamente portato al personale della scuola, a cominciare, in questa ennesima aggressione, dal settore docente. I fatti sono noti: il ministro Profumo, che pur essendo un “tecnico” ha immediatamente appreso il linguaggio ciarlatanesco dei politicanti di mestiere,...

(31 Ottobre 2012)

CB - Battaglia Comunista


in: «La controriforma dell'istruzione pubblica»

Mercato finanziario: punto e a capo, ma peggio di prima…

Giorno dopo giorno, gli schemi neoliberisti che dovevano portare al trionfo globale, ed eterno, del capitalismo si sfaldano come castelli di sabbia. Qualche pensatore fra i più radicaleggianti tenta di scrutare la presente realtà e si aggrappa ai “recuperi della sovranità nazionale” per i paesi europei, nella sperana di una stabilizzazione dei mercati. Una “contrapposizione”...

(7 Ottobre 2012)

DC - Battaglia Comunista


in: «Il capitalismo è crisi»

La crisi morde: cause ed effetti

Sotto accusa, come causa della crisi generale e non suo effetto, il delirio che insegue il mito del “denaro che figlia altro denaro”, finendo col travolgere tutto e tutti, con i mercati finanziari prima liberalizzati e poi globalizzati. Illusione che indubbiamente si cerca di realizzare complicando ulteriormente la situazione. E mentre il capitale è scosso da continui contrasti...

(30 Settembre 2012)

Davide Casartelli - Battaglia Comunista


in: «Il capitalismo è crisi»

Padroni e lavoratori, interessi inconciliabili

Volantino per lo sciopero generale del pubblico impiego - 28 settembre 2012 Non siamo ancora alla Grecia, ma il governo Monti ci si è messo d'impegno. Ha accelerato le riforme antiproletarie del duo Berlusconi-Bossi, dimostrando una volta di più che i governi, tutti, sono gli esecutori, ma i mandanti siedono nei consigli di amministrazione delle banche e delle grandi imprese. Anzi, sempre...

(28 Settembre 2012)

Lavoratori internazionalisti della P.A. – Battaglia Comunista


in: «Lotte operaie nella crisi»

Lavoratori della scuola e studenti, non perdiamo di vista l'essenziale

Nel vortice di crisi, tagli, privatizzazioni, concorsi, truffe...

Un concorso che coinvolgerà almeno 250 mila persone con un costo di 150 milioni di euro per assegnare 11.542 posti vacanti in due anni. A questo ne succederà probabilmente un secondo che potrebbe venir gestito scuola per scuola e rappresentare il prodromo all'assunzione diretta dei docenti da parte dei presidi. Il concorso è, di fatto, una mega lotteria – in linea con i...

(22 Settembre 2012)

Battaglia Comunista


in: «La controriforma dell'istruzione pubblica»

La verità sulle elezioni nella "nuova Libia"

Le tanto attese elezioni libiche per l'assemblea costituente si sono concluse. In Europa come negli Usa la soddisfazione è unanime. Il dittatore è stato eliminato dalle forze di opposizione interne, la Libia ha creato le condizioni per il suo sviluppo democratico, le elezioni per l'Assemblea costituente si sono svolte correttamente in un clima di ritrovata serenità e le sue ricchezze,...

(31 Luglio 2012)

FD - Battaglia Comunista


in: «La guerra "umanitaria" alla Libia e le sue conseguenze»

Esperienze dal fronte dei call center

È nota ormai la definizione di nuova ondata proletaria per gli operatori call center, ormai vera e propria macelleria per tanti giovani alla ricerca di un impiego che dia un minimo di aiuto economico. L’esperienza che voglio riportare è un’aggressione lampo da parte del capitalismo più subdolo, con me fatto fuori dal posto di lavoro nel giro di un paio di mesi. C’era...

(5 Luglio 2012)

LC - Battaglia Comunista


in: «Call center e lotta di classe»

Sulla manifestazione a Parma contro Casapound

In merito alla manifestazione di sabato 30 giugno, a Parma, contro l'aggressione in classico stile fascista, di Casa Pound nei confronti di un circolo ARCI, specifichiamo che siamo costantemente intervenuti alle assemblee organizzate in seguito all'aggressione fascista, dove abbiamo cercato di portare i nostri contenuti, che sono quelli inequivocabilmente anticapitalisti e che solo in quest'ottica...

(23 Giugno 2012)

Battaglia Comunista


in: «Ora e sempre Resistenza»

La lotta dei minatori delle Asturie

Erano stati duramente respinti l'altro ieri, 6 giugno, ricacciati dentro Ciñera de Gordón, piccola località a metà strada circa tra Oviedo e Leòn. La Guardia Civil spagnola era arrivata in forze per sgomberare un blocco stradale organizzato sull'autostrada N-630 da martedì scorso, nei pressi del paesino incastrato tra i monti asturiani, fra Oviedo e León....

(13 Giugno 2012)

MR - Battaglia Comunista


in: «Lotte operaie nella crisi»

Guerra civile in Siria e contorni imperialistici

Come tutte le guerre civili, anche quella siriana vede lo scontro tra fazioni borghesi per il controllo dell'economia e per la gestione del potere politico. A Damasco il potere politico è gestito da quarant'anni dalla famiglia El Assad nella persona di Bashar, figlio di Afez, capo militare, capo politico del partito Baath e iniziatore della dinastia presidenziale. La gestione del potere è...

(6 Giugno 2012)

FD - Battaglia Comunista


in: «Siria, guerra civile e scontro tra potenze»

Libia: si combatte per il petrolio

Le spinte centrifughe che stanno caratterizzando l’attuale situazione libica non possono certamente sorprendere nessuno, date le premesse che già si erano poste nella fase iniziale del conflitto. La guerra intrapresa contro il regime di Gheddafi ha perso molto rapidamente i connotati iniziali di una sollevazione, almeno in parte, popolare e si è caratterizzata (complice anche...

(30 Maggio 2012)

Gs - Battaglia Comunista


in: «La guerra "umanitaria" alla Libia e le sue conseguenze»

Manovra cresci-Italia, il grande capitale all'attacco

Il governo Monti ha varato la bozza del DL liberalizzazioni, secondo intervento governativo, dopo la manovra di dicembre (decreto salva-Italia), per affrontare la crisi, favorire la crescita ed ottenere il pareggio di bilancio entro il 2013. Con la solita retorica patriottarda il decreto è stato battezzato cresci-Italia e contiene quella serie di provvedimenti ritenuti necessari al fine di...

(28 Gennaio 2012)

Battaglia Comunista


in: «NO al diktat della borghesia imperialista europea»

CONTINUARE A SUBIRE O COMINCIARE A (RE)AGIRE ?

Volantino per lo sciopero generale del 27 gennaio La crisi incattivisce Padroni e Stati che escogitano ogni modo possibile per ricavare profitti ai nostri danni: ci impongono chiusure, licenziamenti, ci impongono di lavorare in nero, da precari e con salari ridicoli, ci impongono la condanna del lavoro salariato fino quasi a 70 anni - per chi ci arriva, ovviamente...e tralasciando in quali condizioni...

(26 Gennaio 2012)

P.C. INTERNAZIONALISTA – BATTAGLIA COMUNISTA


in: «Lotte operaie nella crisi»

Sugli scontri di piazza del 15 ottobre: violenza, non-violenza, lotta di classe

Il 15 ottobre ha rappresentato la prima manifestazione globale (estesa su circa 90 Paesi) contro gli effetti della crisi. Le manifestazioni si sono caratterizzate ovunque per un carattere pacifista ed interclassista. Due caratteristiche che, in generale, rappresentano i grossi limiti di questo “movimento”. Il pacifismo è per noi un limite non perchè i cortei — in generale...

(19 Ottobre 2011)

Battaglia Comunista


in: «15 ottobre. Valutazioni e prospettive»

La loro crisi e la nostra

Volantino per il 15 ottobre a Roma

Questa giornata mondiale di mobilitazione contro la crisi e per il cambiamento globale ci mostra come l'aggressività del capitalismo sia arrivata ad un punto tale da spingere, ad ogni latitudine, milioni di persone sull'orlo dell'esasperazione a riempire le piazze. Questa è la loro crisi: saggi dei profitti calanti da decenni nella produzione di merci e servizi “reali” hanno...

(14 Ottobre 2011)

Battaglia Comunista


in: «Lotte operaie nella crisi»

La loro crisi e la nostra

Da decenni non si vedeva uno sciopero generale proclamato ai primi di settembre, con meno di un mese di anticipo e per giunta infrasettimanale (a differenza dei soliti scioperi al venerdì di metà ottobre/novembre proclamati 2-3 mesi prima…)! Un cambio di passo notevole… La Finanziaria lacrime & sangue da 45 miliardi varata dal Governo evidentemente costringe anche...

(17 Settembre 2011)

Battaglia Comunista


in: «La manovra anti-crisi»

<<    | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 |    >>

53795