il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Autori    (Visualizza la Mappa del sito )

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

APPUNTAMENTI

SITI WEB

Liberazione

(180 notizie - pagina 5 di 9)

De Villepin alla resa dei conti: il 28 giornata di lotta generale

Precari francesi: 39enne in coma per le cariche di sabato a Parigi Sindacati con gli studenti, che giovedì tornano in corteo nazionale

Secondo le prime testimonianze non stava lanciando pietre, non aveva in mano bastoni, ma si sarebbe interposto ad una carica semplicemente sedendosi per terra. E sarebbe dunque stato calpestato da un drappello di gendarmi mobili in tenuta antisommossa. Nella frenesia degli scontri la polizia avrebbe trascurato, per oltre dieci minuti, di avvertire i soccorsi. E anche dopo l’appello, l’intervento...

(21 Marzo 2006)

Francesco Giorgini (Liberazione 21 Marzo 2006)


in: «Parigi: contro il CPE»

Villepin: non tratto. Parigi, sindacalista ridotto in fin di vita dalla polizia

Contro la precarietà una nuova giornata di mobilitazioni il 28 marzo

Difficile stabilire l’ordine delle priorità, in questo aspro inizio della sesta settimana di contestazione di un movimento che riempie le piazze, annuncia nuovi giorni di lotta e comincia, purtroppo, a contare le ferite. C’è un militante sindacale in coma e in pericolo di vita dopo essere stato travolto da una carica di polizia sabato, durante gli scontri a Parigi a fine...

(21 Marzo 2006)

Francesco Giorgini (Liberazione 21 Marzo 2006)


in: «Parigi: contro il CPE»

I ferrovieri sfidano le Fs: ritirino i licenziamenti o sarà sciopero

Stop di otto ore il primo giorno utile fra il 31 marzo e il 5 d’aprile. Lo scontro è sul Vacma e sulla sicurezza. A Foggia un operaio delle manutenzioni muore travolto da un treno

Se le Fs non ritireranno «il licenziamento del macchinista Dante De Angelis e dei ferrovieri che hanno denunciato carenze in materia di sicurezza» la risposta dei lavoratori sarà lo sciopero. Lo stop sarà «di 8 ore - da attuarsi nel rispetto delle norme previste - per il primo giorno utile fra il 31 marzo e il 5 d’aprile». L’assemblea nazionale dei...

(15 Marzo 2006)

Roberto Farneti(Liberazione 15 Marzo 2006)


in: «Di lavoro si muore»

Fs, licenziato perché denuncia l’inutilità dei sistemi di sicurezza

Si tratta di un sindacalista dell’Orsa. Fausto Bertinotti: «Grave ed inaccettabile»

Licenziato perché ha denunciato le assurdità del sistema di sicurezza della linea ferroviaria e si è rifiutato di partire con l’Eurostar. Non è la prima volta che Trenitalia utilizza strumenti repressivi contro sindacalisti e semplici dipendenti, ma questa volta il provvedimento ha tutta l’aria di rappresentare un atto politico. Dopo i quattro macchinisti che...

(11 Marzo 2006)

Fabio Sebastiani (Liberazione 11 Marzo 2006)


in: «Di lavoro si muore»

Rinaldini: «Niente accordo di legislatura tra Prodi e Cgil»

Intervista al segretario generale della Fiom all’indomani del quindicesimo congresso. «Nella proposta di patto fiscale c’è il rischio di un rapporto non chiaro con il governo»

Soddisfatto della conclusione del XV congresso della Cgil? Il congresso si è chiuso unitariamente. Lo sbocco naturale di un percorso che prevedeva un documento unitario e alcune tesi alternative. Del resto, il documento conclusivo è un documento positivo, così come alcuni ordini del giorno significativi e non scontati tipo quello sul 18 marzo, e l’ordine del giorno sulla...

(8 Marzo 2006)

Fabio Sebastiani (Liberazione 8 Marzo 2006)


in: «Il XV° congresso CGIL»

Congresso Cgil, per i sindacati di base è “nuova concertazione”

Sin.Cobas, Cub, Sult, Confederazione Cobas: «Troppa timidezza su molti temi»

Il pendolo della Cgil torna sulla concertazione? Il mondo del sindacalismo ne è quasi sicuro. Ma forse è un po’ presto per parlare di “concertazione”. Il quindicesimo congresso ha prodotto alcune parole chiave che già da sole traguardano un obiettivo preciso: “governo amico”, “patto fiscale di legislatura”, “sindacato soggetto politico”....

(7 Marzo 2006)

Fabio Sebastiani(Liberazione 7 Marzo 2006)


in: «Il XV° congresso CGIL»

A Rimini prove di “inciucio concertativo”. Serve, invece, una nuova scala mobile

Perché il Sincobas partecipa alla campagna di raccolta delle firme

Nulla di nuovo, si potrebbe commentare a proposito del patto Epifani-Prodi andato in onda al congresso della Cgil. Peccato che la coazione a ripetere della Cgil non costituisca un fatto privato ma una pericolosa ipoteca sul futuro di milioni di lavoratrici e lavoratori. La relazione di Epifani, appiattita sul programma dell’Unione, lascia presagire comportamenti e prese di posizione che abbiamo...

(6 Marzo 2006)

Luigi Pasi (Liberazione 5 Marzo 2006)


in: «Per una nuova scala mobile»

La Tav? E’ tutto inventato. Non c’è traccia del “Corridoio 5” nei documenti di Bruxelles

Intervista all’urbanista Antonio Tamburrino. Nella rivista ”il Mulino “, oggi in edicola, boccia il progetto

Professor Tamburrino, lei sembra darci delle notizie strepitose: che il corridoio 5 non esiste nelle planimetrie europee e che la Torino- Lione serve solo a collegare l’Italia alla Tgv francese, cioé ad un sistema che trasporta persone e non merci. Non ho trovato alcuna fonte sul corridoio 5. Esiste l’asse 6, cioè un tentativo di collegare l’Italia all’alta velocità...

(5 Marzo 2006)

Laura Eduati (Liberazione del 02/03/2006)


in: «La Val di Susa contro l'alta voracità»

Cgil, al via oggi il XV° congresso: per un nuovo progetto del paese

Da oggi a Rimini e per quattro giorni l’assise nazionale, apre Epifani. La Costituzione al primo punto, poi autonomia, contratti e tesi alternative. Passando per la pace

Come intende riprogettare il paese la Cgil? Chi avrà la pazienza di ascoltare tutti e quattro i giorni del quindicesimo congresso della Cgil in programma a Rimini da oggi fino a sabato potrà farsene una idea. L’intervento del segretario generale Guglielmo Epifani è previsto intorno a metà mattinata, dopo i saluti e gli adempimenti di rito. Il leader del centrosinistra,...

(1 Marzo 2006)

Fabio Sebastiani (Liberazione 1 Marzo 2006)


in: «Il XV° congresso CGIL»

Al via oggi il congresso Cgil. Nuova linfa per l’alternativa

Oggi a Rimini si apre il congresso nazionale della Cgil. Non è solo il punto di arrivo di un grande percorso di partecipazione democratica ma è un fatto politico di prima grandezza. A differenza di molti altri paesi occidentali, il sindacato in Italia non è relegato in una posizione marginale, ma è uno dei principali attori politici del paese. Questo non è solo il...

(1 Marzo 2006)

Paolo Ferrero(Liberazione 1 Marzo 2006)


in: «Il XV° congresso CGIL»

Cgil, sul pluralismo interno la decisione resta a Epifani

Dopo gli strappi congressuali a Torino e in Lombardia aumentano le proccupazioni in vista dell'appuntamento di Rimini. Rinaldini (Fiom): «Vedremo alla fine»

Prima la conta a Torino su liste contrapposte, (maggioranza, Lavoro società e Tesi Rinaldini). Poi, la stessa scena venerdi scorso a Milano nel corso del congresso regionale. Il percorso unitario della Cgil verso il congresso nazionale di Rimini (dal primo al 4 marzo) rischia di diventare pieno di buche. Se da una parte nessuno dei protagonisti in campo chiede la resa dei conti, dall'altra...

(30 Gennaio 2006)

Fabio Sebastiani (Liberazione 29 Gennaio 2006)


in: «Il XV° congresso CGIL»

Berlusconi minaccia di usare l'esercito contro i lavoratori Alitalia in sciopero

Continua l'agitazione dei sindacati, cancellati moltissimi voli, oggi l'incontro con il governo a palazzo Chigi. Il premier va a "Radio anch'io", prospetta l'uso della forza e si scaglia contro i sindacati e Rifondazione. La procura di Civitavecchia apre una inchiesta Usare l'esercito contro i lavoratori dell'Alitalia in lotta. Sarebbe questa la "soluzione" a cui il governo pensa per porre fine ai...

(25 Gennaio 2006)

Roberto Farneti (Liberazione 25/01/06)


in: «Diritto di sciopero»

Montezemolo non aspetta il congresso Cgil-Confindustria spara: «Contratti, riforma subito»

Dura pochissimo il clima rilassato del dopo-metalmeccanici. Governo, Confindustria, e Pezzotta, segretario della Cisl, tornano all’attacco sulla riforma dei modelli contrattuali. La Cgil, in piena fase congressuale, prova a difendersi, ma il fuoco arriva da più fronti. A dare il “la” è direttamente il presidente della Confindustria Montezemolo che a Repubblica dichiara:...

(22 Gennaio 2006)

Fabio Sebastiani (Liberazione 22 Gennaio 2006)


in: «Contratto Metalmeccanici»

Tute blu, un contratto che piace ai delegati

Tre voti contrari e un astenuto nell'assemblea dei 500 di Fim, Fiom e Uilm. Ora il testo va nelle fabbriche, poi il referendum

Tre voti contrari e un astenuto fra i 500 delegati di Fim, Fiom e Uilm che ieri si sono ritrovati a Roma per discutere dell'accordo dei metalmeccanici firmato mercoledì notte con Federmeccanica. La seconda assemblea generale dei metalmeccanici, organizzata nei locali del centro congressi della Cgil a Roma, si chiude quindi con un voto quasi plebiscitario a favore alla piattaforma sottoscritta...

(21 Gennaio 2006)

Andrea Milluzzi (Liberazione 21 Gennaio 2006)


in: «Contratto Metalmeccanici»

L’assedio delle tute blu piega Confindustria. La sinistra, se fa la sinistra, può vincere

Mister Massimo Calearo che è uno che se ne intende aveva detto: "Cento euro? Assolutamente no". E invece ieri mattina Fim, Fiom e Uilm hanno siglato l’ipotesi di accordo del contratto nazionale (secondo biennio) proprio a 100 euro. Sono stati loro, alla fine, a poter dire "assolutamente no" alla libertà dei padroni a fare il bello e cattivo tempo in azienda attraverso la flessibilità...

(20 Gennaio 2006)

Fabio Sebastiani (Liberazione 20 gennaio 2006)


in: «Contratto Metalmeccanici»

L'assedio delle tute blu fa breccia Confindustria riapre le trattative

Almeno ventimila metalmeccanici sfilano per Milano e accerchiano Assolombarda: «Chiediamo rispetto». In piazza le fabbriche storiche e le aziende elettroniche e informatiche. Oggi sindacati di nuovo al tavolo, per strappare il contratto dopo 11 mesi di vertenza Milano [nostro corrispondente] - Contratto! Lo hanno gridato migliaia di volte i 20mila metalmeccanici di Milano, con rabbia...

(18 Gennaio 2006)

Claudio Jampaglia (Liberazione 18 Gennaio 2006)


in: «Contratto Metalmeccanici»

Tute blu, altre otto ore di sciopero

Da lunedì nuove mobilitazioni. Il fuoco della protesta si concentrerà martedì a Milano dove si riuniranno gli organi di Federmeccanica. Ieri i metalmeccanici sono tornati a bloccare strade e ferrovie da Genova a Termini Imerese

Fin dalle prime ore del mattino, ieri, si sono avute agitazioni, cortei spontanei e blocchi stradali e ferroviari. Tra le città più coinvolte Ancona, Genova, Vicenza, Monfalcone, Potenza, Brescia e Napoli. E' quasi impossibile citarle tutte. Lotta dura anche a Termini Imerese dove le due ore di blocco della produzione sono state "sottolineate" con il blocco della statale 113. A Livorno...

(14 Gennaio 2006)

Fabio Sebastiani (Liberazione 14 Gennaio 2006)


in: «Contratto Metalmeccanici»

Federmeccanica rompe le trattative Scioperi in tutta Italia

La confindustria scende in pista e pone il veto politico. I sindacati dei metalmeccanicini dicono no alle proposte «irricevibili» su flessibilità, mercato del lavoro e apprendistato

Anche ieri la spinta dei lavoratori metalmeccanici al contratto è stata incontenibile. Per il quarto giorno consecutivo decine le strade e autostrade bloccate e centinaia gli scioperi e i presidi. Non altrettanto positiva, però, la situazione del confronto tra le parti a livello nazionale. Proprio mentre andavamo in stampa Federmeccanica ha rotto le trattive. Ieri la giornata è...

(13 Gennaio 2006)

Claudio Jampaglia e Fabio Sebastiani (Liberazione 13 Gennaio 2006)


in: «Contratto Metalmeccanici»

Metalmeccanici, si allontana l'accordo sul contratto

Passi indietro degli industriali nella trattativa. Cremaschi (Fiom): intensificheremo la lotta

Blocchi stradali, fabbriche chiuse, cortei e presìdi di protesta in tutta Italia. Dopo un anno di attesa di un contratto che non arriva e 50 ore di sciopero già effettuate, la vertenza dei metalmeccanici sta entrando nella fase più calda. L'episodio più clamoroso si è verificato ieri mattina a Jesi, in provincia di Ancona, quando i lavoratori della Nuova Maip Pieralisi...

(12 Gennaio 2006)

Roberto Farneti (Liberazione 12/01/06)


in: «Contratto Metalmeccanici»

L'assalto delle tute blu al contratto

Da Gorizia a Benevento i metalmeccanici mandano un messaggio preciso a Federmeccanica: «Non siamo stanchi, l'aumento lo vogliamo tutto». Oggi riprende la trattativa ma la Confindustria insiste sulla richiesta di flessibilità

Da Gorizia a Benevento ieri è stata una grande giornata di lotta. Alla Fincantieri di Monfalcone dopo un'affollata assemblea i lavoratori sono usciti dal cantiere invadendo la statale che va da Mestre a Trieste. Scioperi anche in Veneto con presidi e cortei improvvisati soprattutto nella Fincantieri di Porto Marghera, nelle aziende metalmeccaniche del Petrolchimico i cui lavoratori hanno sfilato...

(11 Gennaio 2006)

Fabio Sebastiani (Liberazione 11/01/2006)


in: «Contratto Metalmeccanici»

<<    | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 |    >>

65121