il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Dossier > Indice dei dossier > Capitale e lavoro    (Visualizza la Mappa del sito )

Salvate la Sanità

Salvate la Sanità

(28 Novembre 2012) Enzo Apicella
Secondo Monti il sistema sanitario nazionale è a rischio se non si trovano nuove risorse

Tutte le vignette di Enzo Apicella

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB
(Capitale e lavoro)

Sanità pubblica: rottamare per privatizzare

(474 notizie dal 8 Gennaio 2002 al 4 Luglio 2020 - pagina 16 di 24)

Sanità Veneto. Continuano privatizzazioni e consulenze faraoniche… pagate con denaro pubblico

La spesa sanitaria in Italia è salita dal 2002 al 2007, del 5,17% l’anno. Proprio con la scusa di contenere la crescita della sanità pubblica in rapporto al “Prodotto interno lordo” del nostro Paese e, quindi con la motivazione dei vincoli finanziari, si fa sì che la spesa sanitaria privata acquisisca sempre maggior rilievo, ottenendo però alla fine ulteriori...

(19 Maggio 2009)

COBAS Sanità Venezia

Contratto sanità: un grande bluff

Governo e sindacati concertativi hanno deciso di far pagare la crisi ai 600.000 Lavoratori della sanità

“Avrebbe dovuto essere un rinnovo del biennio economico, ma i 72 Euro medi lordi non vanno certo in questa direzione - dichiara Sabino Venezia del Coordinamento Nazionale RdB Pubblico Impiego - e nemmeno con l’ipotesi di intervento aggiuntivo dello 0’8% da parte delle regioni non interessate dai piani di rientro viene data una concreta risposta economica alla crisi”. Prosegue...

(15 Maggio 2009)

Rappresentanze Sindacali di Base Pubblico Impiego - Confederazione Unitaria di Base

Ospedale Monaldi di Napoli: le morti di pazienti per infezioni da “acineto bacter” e delibere amministrative poco trasparenti

Premesso che episodi epidemici sono assolutamente sporadici nell’azienda ospedaliera Monaldi. È in dubbio che le infezioni ospedaliere costituiscono una grande sfida per gli operatori sanitari pubblici specialmente in quei reparti dove i ritmi di lavoro sono aumentati enormemente, mentre i tempi di degenza sono diminuiti a causa del risparmio economico. Vi è carenza di organico...

(17 Aprile 2009)

lello salinas

Sanità: costerà 27.000 posti letto la “cura” del governo per ridurre la spesa

E' invece necessario un sistema alternativo dove siano veri protagonisti lavoratori e cittadini

In linea con le politiche governative degli ultimi 10 anni, l’attacco allo stato sociale non rallenta ed investe direttamente il diritto alla salute. “Dopo aver messo in crisi l’organizzazione sanitaria delle regioni con deficit, evitando accuratamente di colpire le politiche degli appalti e delle esternalizzazioni, il governo propone un Piano Sanitario Nazionale che taglierà...

(15 Aprile 2009)

Rappresentanze Sindacali di Base Pubblico Impiego - Confederazione Unitaria di Base

Sanità: costerà 27.000 Posti letto la “cura” del governo per ridurre la spesa

E' invece necessario un sistema alternativo dove siano veri protagonisti lavoratori e cittadini

In linea con le politiche governative degli ultimi 10 anni, l’attacco allo stato sociale non rallenta ed investe direttamente il diritto alla salute. “Dopo aver messo in crisi l’organizzazione sanitaria delle regioni con deficit, evitando accuratamente di colpire le politiche degli appalti e delle esternalizzazioni, il governo propone un Piano Sanitario Nazionale che taglierà...

(15 Aprile 2009)

Rappresentanze Sindacali di Base Pubblico Impiego - Confederazione Unitaria di Base

Asl 12 Venezia… altro che indebita ingerenza

…altro che indebita ingerenza ! E’ la politica della Asl 12 Veneziana, volta alla privatizzazione dei servizi, che sta di fatto sempre più marginalizzando l’Ente Locale Comunale nelle scelte di politica sanitaria, togliendogli volutamente funzioni e limitandone fortemente il ruolo di controllo. In realtà le assemblee elettive di Comuni, Province e Regioni dovrebbero...

(9 Aprile 2009)

COBAS Sanità Venezia

No alla chiusura dell'ospedale montano di Subiaco

Rdb-Cub: costruiremo vaste mobilitazioni per impedirne la chiusura

Il Governo Berlusconi pone come condizione alla erogazione di una parte dei fondi da trasferire alla Regione Lazio, circa 1 miliardo e 170 milioni di Euro, la cancellazione della Legge regionale sugli ospedali di montagna, votata circa un mese in Consiglio regionale da maggioranza e opposizione. L’abolizione degli ospedali montani viene richiesta in quanto, secondo il governo nazionale, contrasterebbe...

(3 Aprile 2009)

Rappresentanze Sindacali di Base Pubblico Impiego - Confederazione Unitaria di Base

Sanità Genova. La banda degli “onesti”

L'attività informatica concorre ed assicura il giusto supporto all'attività sanitaria attraverso il trasferimento telematico di dati e immagini: Rx, tac ecc. La qualità complessiva della rete informatica della sanità ligure, certamente migliorabile, non è un deserto né un disastro. Neanche il Gabibbo sempre a caccia di scoop di malasanità ne ha colto...

(24 Marzo 2009)

Sin.Base CITTA' PARTECIPATA www.cittapartecipata.it

Solo fumo negli occhi ???

RI..ORGANIZZIAMOCI!! … sentì urlare un tipo andato ad un orgia per ... suonare non protestò e ... si ritrovò suonato!! Nella nostra realtà le chiappe sfortunate, lo sappiamo, sono le nostre, ma chi sbraita a gran voce di organizzazione, o meglio ri-organizzazione, sono i soliti noti, quelli che le chiappe le hanno ben protette, poggiate su sedie di velluto. Tanto...

(24 Febbraio 2009)

Sin.Base Genova

Sanità: occupata la direzione sanitaria dell’ospedale Angelucci di Subiaco

Un gruppo di cittadini e lavoratori della Valle dell’Aniene, insieme alla RdB-CUB della Asl Rm/G ed i Sindaci di Subiaco, Agosta e Rocca Canterano, ha occupato la Direzione Sanitaria dell’Ospedale Angelucci di Subiaco. L’iniziativa è stata intrapresa contro il costante smantellamento di questa struttura pubblica, accelerato nel 2008 dal piano di rientro dal deficit concordato...

(13 Febbraio 2009)

Rappresentanze Sindacali di Base Pubblico Impiego - Confederazione Unitaria di Base

Pisa. Società della salute: dalla precarietà dei lavoratori del terzo settore alla rimozione degli interventi contro la marginalità

Terminata la lunga fase di sperimentazione, le Società della Salute, con la legge regionale n. 60 del 10.11.2008, sono definitivamente entrate a far parte della macchina organizzativa del Servizio Sanitario Regionale. Questi nuovi organismi (consorzi volontari tra i comuni della zona-distretto e l’ASL) nascono in via sperimentale ai sensi del piano Sanitario Regionale 2002-2004 e del...

(12 Febbraio 2009)

CONFEDERAZIONE COBAS PISA

Pisa: sui tagli alla Società della Salute

L'amministrazione Filippeschi non ne azzecca una. Taglia 650 mila euro al sociale e decine di posti di lavoro

in questi anni molti servizi, un tempo gestiti da Comune e asl, sono stati trasferiti alla società della salute;sono così nati: progetti e interventi sociali destinati alla riduzione del danno, ai tossicodipendenti, ai senza casa e senza fissa dimora. Progetti con i quali molte prostitute sono state salvate dalla strada, per non parlare poi degli interventi ai bambini nei reparti oncologici. Abbiamo...

(30 Gennaio 2009)

Confederazione Cobas Pisa

Stop ai ricoveri ordinari al Cardarelli e quelli intramoenia?

Bisogna "arrestare" ora, immediatamente, questa scellerata gestione della sanità campana

Il blocco dei ricoveri ordinari nella più grande Azienda ospedaliera del meridione, rischia di far crollare tutto il sistema pubblico dell’ assistenza sanitaria nella regione Campania. Il taglio spropositato di posti di degenza in molti ospedali della regione previsti dal piano di rientro economico sanitario regionale è la principale causa di questa tragedia. Situazione...

(22 Gennaio 2009)

lellosalinas

Telecamere, vigilantes e …cani

per la... sicurezza dei Pronto Soccorso

E’ di questi giorni la notizia che i Giudici della Corte dei Conti hanno evidenziato nella loro la relazione annuale il pesante debito della sanità regionale (521,9 milioni di euro di deficit), definendo “particolarmente allarmanti” le prospettive della Asl 12 di Venezia che “continua ad esporre perdite ben superiori alla media regionale” (57,2 milioni di euro). A...

(17 Gennaio 2009)

COBAS Sanità Venezia

Privatizzazioni, manovre finanziarie e corruzione schiacciano la sanità

La gestione della sanità assorbe oltre l’80% dei bilanci finanziari delle Regioni, rivelandosi però uno dei settori più esposti agli sprechi, in un quadro di corruzione diffuso. “In particolare l'accertamento del pagamento di tangenti e' correlato ad artifici ed irregolarita' connesse a fattispecie della più diversa natura..” aveva denunciato il procuratore...

(12 Gennaio 2009)

COBAS Sanità Venezia

Patavium, nuovo ospedale di Padova: a chi serve

La Regione Veneto continua l’operazione “ospedali tutti nuovi e luccicanti” in project financing. Lo scorso martedì 16 dicembre ‘08 la giunta Galan ha approvato la delibera con cui si avvia “Patavium”. Azienda Ospedaliera, Università, Regione e Comune stileranno un vero e proprio protocollo per costruire la nuova cittadella sanitaria in un’area...

(27 Dicembre 2008)

COBAS Sanità Venezia

Sanita’ Lazio: Rdb-Cub segnala irregolarita’ nella sicurezza sul lavoro all’azienda S. Giovanni addolorata

E delegato subisce procedimento disciplinare

La RdB/CUB dell’Azienda Ospedaliera S. Giovanni-Addolorata ha segnalato possibili irregolarità dei sistemi di misurazione e controllo della esposizione alle radiazioni ionizzanti, che potrebbero avere ripercussioni sia sulla salute dei lavoratori che dei pazienti dei servizi di radiodiagnostica. Per tutta risposta l’Azienda, senza offrire ulteriori informazioni, ha mosso una contestazione...

(19 Dicembre 2008)

Rappresentanze Sindacali di Base Pubblico Impiego - Confederazione Unitaria di Base

Sanità: intreccio con la politica

Nelle moderne società democratiche, la sociologia, la burocrazia, i regolamenti amministrativi complessi e contraddittori, l’attribuzione incerta dei poteri, concorrono a rendere impossibile quella trasparenza che dovrebbe essere offerta ai cittadini e le decisioni vengono prese e documentate con linguaggi ambivalenti, alieni, e assai difficili da essere interpretati se non dagli addetti...

(18 Dicembre 2008)

Paolo De Gregorio

Pontedera: quasi 100 lavoratori\trici delle cooperative sociali sono senza stipendio da 3 mesi

Soci lavoratori della Cooperativa Handicap & Lavoro (con sede a Livorno), operano nei centri diurni di Soiana e Ponsacco, nei servizi educativi del pomeriggio in alcuni Comuni della regione Toscana. Una trentina di lavoratrici opera nella zona della Valdera, grazie al loro apporto possono funzionare servizi di primaria importanza rivolti alla disabilità ( adulti e minori). Queste lavoratrici...

(6 Dicembre 2008)

Confederazione Cobas Pontedera

Sanità a Genova: un film visto e rivisto?

Si parla tanto di dotare le aziende sanitarie di nuovi e più moderni strumenti di gestione ma nel concreto assistiamo quotidianamente allo spreco di risorse umane cioè di tempo sottratto al lavoro infermieristico per espletare tutti quei compiti burocratici, d’ufficio, che affollano la vita professionale degli infermieri. SOFIA, costo iniziale di 23 milioni di euro, poi .... si...

(1 Dicembre 2008)

Sin.Base

<<    | ... | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | ...    >>

568324