il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Autori    (Visualizza la Mappa del sito )

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

APPUNTAMENTI

SITI WEB

Dino Erba

(62 notizie - pagina 1 di 4)

Il trasformismo italico in un vicolo cieco?

La crisi governativa apre prospettive buie e tempestose...

Nato nel 1861, dal compromesso risorgimentale, lo Stato italiano si è sempre barcamenato tra governi che erano il frutto di compromessi dettati dalle circostanze contingenti, il cosiddetto trasformismo. Con esiti destinati, a volte, a durare a lungo, come il Ventennio fascista. O il Quarantennio democristian-social-piccista. E successive metastasi. Il trasformismo italiano è stato (ed...

(10 Agosto 2019)

Dino Erba

Camilleri, De Crescenzo: perché tanto rumore?

La morte degli illustri vegliardi ha destato sperticati encomi, a destra e a manca. A bocce ferme, tali encomi potrebbero apparire eccessivi (se non servi…). Personalmente, di Camilleri tentai di leggere un romanzo, lo trovai tedioso, stilisticamente manieristico (un Gadda Siculo?). Della sua illustre creatura, il macchiettistico Commissario, vidi qualche vicenda televisiva, sull’onda...

(21 Luglio 2019)

Dino Erba


in: «Culture contro»

Mondo virtuale e mondo reale
I media di regime e il cantante neomelodico

Se non facesse pena, farebbe ridere, lo scandalo mediatico provocato dalla frase del cantante neo-melodico Leonardo Zappalà (19 anni), in arte Scarface. Frase pronunciata nel corso del programma di Rai Due Realiti, cui Scarface era invitato. Per dovere di cronaca, riporto le parole incriminate, dette di fronte alla consueta icona di Falcone&Borsellino: «Queste persone che hanno fatto...

(12 Giugno 2019)

Dino Erba

Gli italiani sono ricchi?

Certooo! Affaristi, faccendieri e, soprattutto, evasori fiscali.
Riflettendo sul Rapporto Bankitalia-Istat

«L’Italia è uno dei Paesi dove il rapporto tra ricchezza aggregata totale e il totale dei redditi prodotti ogni anno è tra i più elevati al mondo, una delle nazioni a più elevata intensità capitalistica, dove la ricchezza vale molto più del reddito. […] Si accresce sempre di più il peso della ricchezza ereditata, della trasmissione...

(21 Maggio 2019)

Dino Erba

Balle poliziesche e collusione sociale:
Primo Maggio 2015 a Milano

Con un certo sconcerto (ma non troppo), mi sono meravigliato (ma non troppo) che comp. (veri o presunti) non abbiano dato risalto alla notizia apparsa sul «Corriere della Sera» del 12 marzo 2019, riguardo alla manifestazione del Primo maggio 2015 a Milano, caratterizzata dalla protesta contro l’inaugurazione dell’Expo. La notizia parla della montatura poliziesca imbastita...

(14 Marzo 2019)

d. e.


in: «Storie di ordinaria repressione»

Comunismo o modernizzazione
Marx, Bakunin e la rivoluzione in Russia

In solo 80 pagine, una panoramica storiografica e politica alla luce del modo di produzione asiatico: dove, come e chi ne parla. Un criterio interpretativo troppo a lungo trascurato, soprattutto in Italia. Mentre oggi è quanto mai attuale, per capire una crisi che spazza via tutte quelle illusioni di progresso e sviluppo che in passato hanno stretto in un abbraccio mortale il comunismo col...

(1 Marzo 2019)

Dino Erba


in: «Questioni di teoria»

I Barabba di Porta Ticinese

Milano, 6 febbraio 1853: il proletariato italiano entra in scena, e ci resta, nonostante i tentativi di estrometterlo

Il 6 febbraio 1853 a Milano scoppiò una rivolta che ebbe come protagonisti gli scaricatori (i barabba) impegnati alla Darsena di Porta Ticinese e in altri scali lungo i Navigli. Erano detti barabba, termine chiaramente dispregiativo, per definire coloro che, senza risorse, per vivere, potevano vendere solo la loro forza lavoro, ricorrendo, se necessario, anche a espedienti non sempre «legali»....

(27 Febbraio 2019)

Dino Erba


in: «La nostra storia»

Miserie (senza splendori) dei sinistri intellettuali italiani

A proposito del defunto intellettual-parrmiggiano Bertolucci e di Ultimo Tango a Zagarol

Ringrazio sentitamente l’amico, compagno, fratello (e chi più ne ha ne metta) Leo...ardo da Roma per aver postato su FB una scena di Ultimo tango a Zagarol, parodia del troppo incensato(e censurato) Ultimo tango a Parigi del testé defunto Bernardo Bertolucci, in odor di sinistra santità. Film che non ebbi la (s)ventura di vedere (c’era di meglio). Era l’anno...

(30 Novembre 2018)

Dino Erba


in: «Culture contro»

Milano capitale della moda?
No, della merda!

Ci vuole tutta la faccia di tolla dei politicanti milanesi (Beppe Sala & Co.) e dei loro reggicoda – giornalisti e intellettuali –, per esaltare Milano come città affluente, ricca di opportunità, a partire dalla moda, e ambita meta turistica, grazie al proliferare di eventi culturali e artistici. A leggere e sentire certe dichiarazioni, sorge il dubbio che i cantori di...

(18 Ottobre 2018)

Dino Erba

Lega e fascismo
Un paragone impertinente... per il fascismo

I risultati elettorali della Lega sono stati enfatizzati sia dai sostenitori sia dagli avversari, col risultato di creare un’immagine di quel partito che è il frutto di una percezione alterata, non corrispondente assolutamente alla realtà. Ho già messo in luce che la Lega «rappresenta, a essere generosi, un’esigua percentuale di elettori (circa il 9%). Minoranza...

(21 Settembre 2018)

Dino Erba


in: «Crisi e trasformazione della Lega»

GENOVA, 14 AGOSTO 2018: UNA DUPLICE CATASTROFE

GRANDI OPERE: AFFARI PER POCHI, MISERIA PER MOLTI

IL CROLLO DEL PONTE MORANDI prefigura una seconda e più grave catastrofe. Come per magia, la sciagura sta mutando l’orientamento critico, se non negativo, che l’attuale governo aveva manifestato nei confronti delle Grandi Opere, come la linea Torino-Lione (la TAV). Improvvisamente, balza alla ribalta l’impegno di rinnovare e di ampliare la rete viaria italiana: strade &...

(19 Agosto 2018)

DINO ERBA


in: «Nessuna catastrofe è "naturale"»

Milano, blitz in via Padova: 700 agenti in azione, dall’alba al tramonto

Sul blitz del 5 aprile 2018 a Milano, in via Cavezzali (traversa di via Padova) ci sarebbe da fare un bel ragionamento! È «il più imponente sgombero della storia recente di Milano», scrive il «Corriere della Sera» [Andrea Galli – Gianni Santucci, Maxi blitz in via Cavezzali, 5 aprile 2018, ]. Dubito che durante la repubblica nazi-fascista di Salò...

(10 Aprile 2018)

Dino Erba

Russia, una democrazia perfetta!

Da tempo, sostengo che la democrazia funziona quando i suoi riti si celebrano in una società tendenzialmente omogenea[1], senza forti sperequazioni sociali, come, invece, negli ultimi anni, sta avvenendo anche in Occidente, dove, di conseguenza, gli assetti politici vanno assumendo un andamento frastagliato e instabile. In questo scenario, paradossalmente, la Russia putiniana sembrerebbe l’ecce-zione...

(21 Marzo 2018)

Dino Erba

10 febbraio: voci fuori dal coro istituzionale

Una giornata con 150 manifestazioni contro razzismo e fascismo

Il sanguinario raid di Macerata del 3 febbraio ha assunto un significato politico del tutto imprevedibile, soprattutto per i signori delle istituzioni e della politica politicante. In precedenza, c’erano stati episodi altrettanto se non più efferati, di cui molti, forse, se ne sono dimenticati. Ricordo alcuni eventi, sparsi nel tempo e nello spazio della bella Italia: – Gallarate...

(12 Febbraio 2018)

Dino Erba


in: «L'unico straniero è il capitalismo»

Crisi catalana: procede la disgregazione del sistema di relazioni capitalistiche

La formazione dello Stato nazionale è strettamente connessa alla nascita e allo sviluppo del modo di produzione capitalistico. Lo Stato ha la funzione di centralizzare la vita giuridica della nazione e di omologare il mercato, eliminando diversità, autonomie e «privilegi». Tutto ciò è avvenuto in Europa nel corso dei secoli XVII-XIX. Quanto è avvenuto...

(25 Settembre 2017)

Dino Erba


in: «La questione catalana»

Vivere senza salario

I senza risorse, i senza futuro crescono di giorno in giorno.
Oggi si arrangiano. E domani?

Giorgio Panizzari, L’albero del peccato, Colibrì, Paderno Dugnano (Milano), 2017. pp. 204, € 14. In allegato, l'articolo completo Il libro ebbe la sua gestazione negli anni Ottanta e, quindi, potrebbe apparire datato. In realtà, apriva e apre orizzonti di dirompente attualità. In quegli anni, l’incipiente crisi del modo di produzione capitalistico investiva e...

(1 Settembre 2017)

Dino Erba

Barcellona, 17 agosto 2017: gran confusione sotto i cieli d’Europa

Mentre i costruttori di strategie cercano di tirar le fila

Il sanguinario blitz «islamista» di Barcellona del 17 agosto 2017 ha sollevato una marea montante di confuse chiacchiere, a partire dalla cronaca degli eventi (vedi : https://www. rischiocalcolato.it/2017/08/barcellona-manca-solo-un-idraulico-moldavo-cast-al-completo-segnale-arrivato.html). Certo, sparando nel mucchio, qualche obiettivo giusto si centra. Ma bisogna poi saperlo individuare...

(22 Agosto 2017)

Dino Erba


in: «Il nuovo ordine mondiale è guerra»

Aiutiamoli a casa loro!
E se la casa non ce l’hanno, loro?

Via via che prende piede, la proposta di aiutarli (i profughi) a casa loro (l’Africa) svela tutta la protervia dell’Europa. Da oltre 200 anni gli europei aiutano gli africani. Il risultato è sotto i nostri occhi. Dapprima giunsero i missionari: il dottor David Livingstone, il cardinale Massaia, il cardinal Lavigerie … e tante altre anime belle che aprirono la via agli eserciti...

(16 Luglio 2017)

Dino Erba


in: «L'unico straniero è il capitalismo»

La Milano da spremere
Il lato cattivo della metropoli

Expo ha dato una bella accelerata ad affari & intrallazzi. L’edilizia in primis, con tutte le ricadute speculative, connesse al settore immobiliare. È di questi giorni la notizia che, negli ultimi due anni, la città ha attirato la metà degli investimenti immobiliari esteri in Italia. Si tratta di una torta di 4 miliardi, destinata a crescere [Alessandra Corica, Milano...

(22 Maggio 2017)

Dino Erba

Contro l’anarchismo di Stato!

Una novità editoriale

Agustín Guillamón, Contro l’anarchismo di Stato. Tesi sulla Guerra di Spagna e la situazione rivoluzionaria esplosa in Catalogna il 19 luglio 1936, Il rapporto segreto di Helmut Rüdigher, Michel Olivier, La tragedia della Spagna non ha limiti, All’Insegna del Gatto Rosso, 2017, pp. 112. Contributo € 10 (comprese spese di spedizione). Richiedere: dinoerba48@gmail.com...

(18 Maggio 2017)


in: «La nostra storia»

<<   | 1 | 2 | 3 | 4 |    >>

40446