il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Autori    (Visualizza la Mappa del sito )

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

SITI WEB

Centro di documentazione e lotta - Roma

(339 notizie - pagina 4 di 17)

AIM Vicenza: sciopero contro lo spezzatino aziendale

Questa volta hanno deciso: sarà proclamato lo sciopero generale dell’Aim contro il trasferimento dei 450 dipendenti destinati a passare nelle diverse socità di scopo Aim acqua, Aim energia, Aim gas, Aim trasporti e Aim telecomunicazioni. La data molto probabilmente sarà quella del 6 dicembre, giorno di mercato, per quattro ore, e lo sciopero dovrebbe coinvolgere per ora...

(2 Dicembre 2005)

http://www.ilgiornaledivicenza.it/


in: «No alle privatizzazioni»

Infortuni sul lavoro: 4 al giorno

Sono state 570 le "morti bianche" in Italia nei primi sei mesi di quest'anno, 309.945 le invalidita' temporanee e 13.557 le malattie professionali mentre fino a fine agosto sono stati denunciati 675.705 incidenti. Numeri alla mano, e' il bilancio di una vera e propria guerra che registra una media di 4 morti al giorno, oltre 2.500 infortuni e piu' di 100 invalidita' permanenti. Quello che si consuma...

(11 Ottobre 2005)

http://it.biz.yahoo.com/


in: «Di lavoro si muore»

Poverta' in italia

Anche l’Istat certifica la crescente povertà in Italia: nel 2004 i poveri hanno superato quota 7,5 milioni (ossia il 13,2% dell’intera popolazione), con oltre 2,6 milioni di famiglie colpite dal fenomeno, vale a dire l’11,7% del totale rispetto al 10,8% dell’anno precedente. L'Istat ha messo nero su bianco anche i numeri dell’indigenza che stanno spingendo pericolosamente...

(11 Ottobre 2005)

http://www.miaeconomia.com/


in: «I «numeri» della lotta dei classe»

Esuberi alla Electrolux

Trattativa partita, ma subito interrotta. Nonostante i vertici dell'Electrolux di Porcia e le rappresentanze sindacali di stabilimento ieri siano rimasti al tavolo per oltre tre ore. Durante le quali non si sono fatti molti passi avanti. Anzi, le parti - dopo alcune richieste di chiarimento sul piano di riorganizzazione avanzate dal sindacato - hanno capito che non ci sarebbero molti margini per la...

(9 Ottobre 2005)

http://www.gazzettino.it/


in: «Lavoratori di troppo»

Grandi imprese: occupazione in calo

A luglio l’occupazione nelle grandi imprese ha registrato un calo di 8mila unità rispetto allo stesso mese del 2004, segnando un -0,4 tendenziale. Rispetto a giugno 2005, l’occupazione nelle imprese con almeno 500 dipendenti è rimasta invariata. Il calo di 8mila unità al lordo della cassa integrazione è il risultato di una diminuzione di 14mila unità...

(9 Ottobre 2005)

http://www.denaro.it


in: «I «numeri» della lotta dei classe»

La disoccupazione in Italia e in Europa

L’Italia ha il tasso di occupazione più basso di tutta l’area dell’euro con quasi 6 punti percentuali in meno rispetto alla media dell’intera Unione a 25. E’ quanto emerge dagli ultimi dati diffusi oggi da Eurostat che segnalano inoltre un accentuato squilibrio in Italia tra il lavoro maschile e quello femminile. L’ufficio statistico dell’Unione europea...

(14 Settembre 2005)

http://www.lagazzettadelmezzogiorno.it


in: «I «numeri» della lotta dei classe»

7 milioni di lavoratori senza contratto

Sono oltre 7 milioni i lavoratori che, nei diversi settori, sono in attesa del rinnovo del proprio contratto di categoria. Una cifra consistente che potebbe aprire le porte ad un autunno caldo proprio sul fronte dei rinnovi. Quattro i macro settori dove il confronto appare ancora lontano da una conclusione positiva: quello dei metalmeccanici, che fra grande industria, Pmi ed indotto raggruppa oltre...

(30 Agosto 2005)

http://www.larena.it/


in: «I «numeri» della lotta dei classe»

Alitalia: sciopero SULT spostato al 6-7 settembre

Il ministro del Welfare, Roberto Maroni, non è riuscito a evitare lo sciopero degli assistenti di volo dell'Alitalia aderenti al Sult, né a spingere Giancarlo Cimoli a riconoscere il sindacato autonomo come controparte legittima. Di conseguenza, il Sult ha ribadito che proclamerà, come già stabilito, le 48 ore di sciopero, spostando, però, la data, dal 30 e 31 agosto...

(26 Agosto 2005)

http://canali.libero.it


in: «Diritto di sciopero»

Parasubordinati: aumentano i numeri, calano i redditi

E' un esercito le cui fila si ingrossano di anno in anno, ma che vede calare in modo preoccupante i suoi redditi. Si tratta dei co.co.co., passati, secondo un rapporto dell’Inps sulla gestione del fondo pensionistico per i parasubordinati, da poco meno di due milioni nel 2000 ai 3,3 milioni del 2004: un aumento del 75%. Che non corrisponde però ad un miglioramento delle retribuzioni:...

(21 Agosto 2005)

Il Tempo


in: «I «numeri» della lotta dei classe»

Sciopero risucito all'Eurospar di Arco (TN)

Sciopero riuscito, al cento per cento. Dalle 9.30 alle 11 ieri mattina tutti i dipendenti del supermercato Eurospar di Arco (TN) si sono astenuti dal lavoro "contro la rigida e inaccettabile chiusura da parte della dirigenza aziendale Aspiag nel respingere in modo categorico qualsiasi richiesta economica e normativa". Come già successo il 3 giugno scorso nella filiale di Rovereto è...

(18 Agosto 2005)

articolo de L'Adige http://www.ladige.it/

Bst di Cimadolmo (TV): nuova cassa integrazione

La Bst, azienda leader nella produzione di griglie e barbecue di alta qualità, con stabilimento a Cimadolmo (Treviso) ha presentato ai sindacati un nuovo piano di cassa integrazione per far fronte ai problemi legati alla gestione del personale. L'azienda ha avuto di recente 4 licenziamenti con mobilità. L'azienda soffre di una flessione nelle vendite, il problema è quello legato...

(16 Giugno 2005)

http://www.gazzettino.it/


in: «Lavoratori di troppo»

Cosemi (Cagliari): scioperano e vengono licenziati

Avevano scioperato in nome della sicurezza sul posto di lavoro, chiedendo alla loro azienda, la Cosemi, la valutazione dei rischi. Per tutta risposta hanno ricevuto tre lettere di licenziamento. La reazione tra i compagni di lavoro non si è fatta attendere. Il primo a ricevere la lettera di licenziamento è stato Salvatore Dessì: lunedì notte con la sua tenda e si è...

(15 Giugno 2005)

http://www.unionesarda.it


in: «Licenziamenti politici»

Sciopero alla De Simone di Osoppo

La Rsu della De Simon spa (Osoppo), azienda in affanno dall'inizio di maggio, ha deciso che le otto ore di sciopero previste per venerdì a sostegno della vertenza sul contratto dei metalmeccanici, saranno utilizzate per sensibilizzare le istituzioni sull'occupazione in De Simon. La Rappresentanza sindacale unitaria chiede l'aiuto di tutti gli altri lavoratori. Dicono: "Sono ormai trascorsi...

(9 Giugno 2005)

http://www.gazzettino.it/


in: «Lavoratori di troppo»

"Solo" 15 esuberi alla Caffaro (Udine)

Sono scesi ad una quindicina i lavoratori per i quali verrà avviata la procedura di mobilità alla Caffaro di Torviscosa (Udine). Secondo l'accordo tra sindacati e azienda, siglato a Roma nella sede del Ministero del Lavoro lo scorso 4 maggio, il numero degli esuberi avrebbe potuto raggiungere il tetto massimo di 32 unità nello stabilimento della Bassa friulana e di 30 complessivamente...

(9 Giugno 2005)

http://www.gazzettino.it/


in: «Lavoratori di troppo»

FIAMM di Montecchio (VI): i lavoratori bloccano la statale 11

Dopo l'affollata assemblea pubblica che si è tenuta lunedì sera a Montecchio Maggiore ieri i lavoratori dello stabilimento di Lonigo hanno organizzato uno sciopero con corteo e manifestazione bloccando la statale 11 Vicenza-Verona ed il casello autostradale di Montebello per circa tre ore. L'iniziativa rende visibile la lotta che i lavoratori Fiamm S.p.A. stanno conducendo ormai da...

(9 Giugno 2005)

http://www.gazzettino.it/


in: «Il ricatto della delocalizzazione»

Sciopero dei depuratori trentini

Nuovo sciopero di otto ore, oggi, per i 180 lavoratori dei depuratori a sostegno della trattativa per il rinnovo del contratto. La protesta è motivata dal fatto che "le imprese che gestiscono le strutture e che fanno riferimento a Cet, Trentino Servizi e Petrolvilla hanno respinto le proposte. A partire dalle richieste di 130 euro lordi per il biennio 2005-2006. Se necessario, anche la Provincia,...

(30 Maggio 2005)

http://www.ladige.it/

Bologna: il Tribunale reintegra i precari TIM

Vittoria per 27 interinali Tim, reintegrati dal tribunale di Bologna dopo anni di precariato e una vertenza legale. Dopo due sentenze del 2003, che riguardavano due interinali occupati nel call center, sono seguite in questi giorni altre cinque sentenze, con le quali i giudici si sono pronunciati accertando che per altri 27 ex interinali, formalmente assunti da agenzie di fornitura di lavoro temporaneo...

(27 Maggio 2005)

http://www.ilmanifesto.it/


in: «Call center e lotta di classe»

A Oristano 81 autisti sotto processo per aver scioperato

La vicenda dello sciopero fatto dagli 81 autisti dell'Arst di Oristano che non avrebbero rispettato la normativa nazionale arriva davanti al giudice del Tribunale il 5 ottobre per l'apertura del processo. Accusati di interruzione di pubblico servizio, gli autisti avevano ricevuto un decreto penale che li condannava al pagamento di una multa di 380 euro. I difensori avevano però proposto opposizione...

(20 Maggio 2005)

http://www.unionesarda.it


in: «Diritto di sciopero»

Sciopero contro gli infortuni sul lavoro

Tre infortuni in tre ore alla Tenaris di Dalmine (BG)

Tre operai feriti, ustioni di secondo e terzo grado e una mano fratturata. È il bilancio dei tre infortuni che si sono verificati in due diversi reparti della Tenaris Dalmine, martedì sera a Dalmine (BG), nel giro di due ore. Alle 21 al reparto "Prova idraulica" dello stabilimento di Sabbio, un lavoratore interinale ha riportato la frattura di un dito della mano e ferite sul braccio...

(13 Aprile 2005)

http://www.ecodibergamo.it/


in: «Di lavoro si muore»

Lecco: postini supersfruttati

Postini carichi come muli a bordo dei propri ciclomotori. Potrebbe passare attraverso questa scena pseudofantozziana il piano di distribuzione delle risorse lombarde di Poste Italiane. Per evitare inutili sprechi, infatti, i vertici aziendali hanno pensato di accorpare il lavoro di alcuni uffici postali minori. Lo scopo è rendere più fluido il servizio delle piccole filiali, spostando...

(11 Aprile 2005)

http://www.laprovinciadilecco.it/


in: «Flessibili, precari, esternalizzati»

<<    | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | ...    >>

80373