il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Autori    (Visualizza la Mappa del sito )

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

APPUNTAMENTI

  • 25 Giugno 2021 - Ragusa
    "La fascia trasformata del Ragusano diritti dei lavoratori, migranti, agromafie e salute pubblica"
  • 26 Giugno 2021 - Roma
    Lenin: la formazione di un rivoluzionario (1870-1904) - Presentazione del libro

SITI WEB

Franco Astengo

(920 notizie - pagina 16 di 46)

ANCORA SULLA CENTRALITA’ DELLA QUESTIONE MORALE

Le notizie più importanti riguardanti le tormentate vicende italiane stanno nelle pagine interne dei giornali e sono soprattutto due: 1) La prima riguarda il rapporto annuale della Guardia di Finanza che definisce come ben oltre i livelli di guardia quelli della corruzione, sia in alto, sia in basso. Un appalto pubblico su tre è irregolare, con una “distrazione” complessiva...

(12 Marzo 2016)

Franco Astengo

SETTANT'ANNI FA: ELETTRICI ED ELEGGIBILI

Il 10 Marzo 1946, con l’emanazione del decreto legislativo luogotenenziale n.74, fu completato l’iter che portava l’Italia nel novero dei paesi a suffragio universale: le donne non soltanto erano ammesse al voto come elettrici, ma rimediando ad una lacuna (dimenticanza o volontà del legislatore, l’origine di quel “buco” non è mai stata chiarita) del...

(8 Marzo 2016)

Franco Astengo

GLI SCIOPERI DEL 1 MARZO 1944: UN SIGNIFICATO PROFONDO DI LOTTA ANCORA VALIDO NELL’ATTUALITA’

Continuare a ricordare ogni anno alla ricorrenza le giornate degli scioperi operai del 1 Marzo 1944 non serve soltanto per una indispensabile operazione della memoria ma significa anche riaffermare, in tempi davvero difficili per la democrazia italiana sottoposta ad attacchi molto duri, quell’origine e quelle radici: Resistenza e classe operaia restano come stelle polari, punti di riferimento,...

(1 Marzo 2016)

Franco Astengo


in: «La nostra storia»

SULL’ORLO DELLA GUERRA

Ormai da molto tempo nubi di guerra stanno addensandosi sullo scenario geopolitico mondiale: fin qui però tutti gli allarmi, pur giustificati dai fatti, sono apparsi passare in secondo piano e pare proprio impossibile sviluppare un movimento per la pace provvisto della necessaria tensione internazionalista e in grado di mobilitare le masse. Gli ultimi avvenimenti, in particolare sul teatro...

(14 Febbraio 2016)

Franco Astengo


in: «Il nuovo ordine mondiale è guerra»

IL PENSIERO CRITICO IN UNA SOCIETA’ DOMINATA DALL’INDIVIDUALISMO EGOISTICO E COMPETITIVO

Da qualche giorno sulle colonne del “Manifesto” si succedono interventi diversi (Bevilacqua, Masucci, Scandurra) che sembrano mirare all’avvio di una qualche riflessione sul ruolo e il peso degli intellettuali nella costruzione di un’idea complessiva di ripresa dei fili separati degli specialismi per cercare di ricondurli a un’ipotesi d’iniziativa comune. Specificatamente,...

(4 Febbraio 2016)

Franco Astengo

A NOVANTACINQUE ANNI DALLA FONDAZIONE DEL PCI: LEGGE ELETTORALE, RUOLO DEL PARLAMENTO

Ricorre il novantacinquesimo anniversario dalla fondazione del PCI e la data si ricorda in un frangente molto difficile per la democrazia italiana: siamo al punto in cui il combinato disposto fra nuova legge elettorale maggioritaria (il cosiddetto Italikum) e le deformazioni costituzionali in discussione al Parlamento stanno conducendo il Paese in una sorta di regime personalistico – autoritario...

(21 Gennaio 2016)

Franco Astengo


in: «La nostra storia»

EUROPA: DISCORSO E SPAZIO POLITICO

Sarà il nazionalismo la carta che il Governo Renzi sta per giocare in questo 2016 nel corso del quale potrebbe anche essere prevista una tornata d’anticipo delle elezioni legislative generali, all’indomani del referendum confermativo sulle cosiddette “deformazioni costituzionali”? In realtà l’idea del nazionalismo circola da tempo negli ambienti governativi...

(16 Gennaio 2016)

Franco Astengo

UN REFERENDUM BONAPARTISTA

L’esito della votazione alla Camera dei Deputati sul DDL Boschi relativo alle cosiddette riforme costituzionali (quelle definite dal senatore Besostri “deformazioni costituzionali”) apre la strada al referendum confermativo, del resto invocato dallo stesso Presidente del Consiglio in termini ultimativi: anzi ponendo la sua stessa carriera politica sul crinale dell’esito del...

(12 Gennaio 2016)

Franco Astengo


in: «"Terza Repubblica"»

DISUGUAGLIANZA E INTERROGATIVI: ANCORA UN TENTATIVO DI APRIRE UN CONFRONTO SU "SPAZIO E RUOLO DEL RIFORMISMO"

Nella parte conclusiva del suo bel libro “Disuguaglianza” Anthony B. Atkinson (professore a Oxford e alla London School of Economics) avanza quindici proposte (che saranno riportate in calce a questo intervento) allo scopo di affrontare il problema della disuguaglianza che definisce come “uno dei problemi più urgenti con cui ci confrontiamo oggi). Quindici proposte elaborate...

(2 Gennaio 2016)

Franco Astengo

RAI E RICORSO DI INCOSTITUZIONALITA’

Nella sua analisi riferita alla “riforma RAI” apparsa sul Manifesto del 23 Dicembre, Vincenzo Vita nota con grande precisione:” poco rimane dell’articolo 21 della Costituzione”. Non è il caso di entrare qui nel merito della negatività di tanti aspetti che questa sedicente “riforma” presenta: essi sono già stati sviscerati in molti interventi...

(23 Dicembre 2015)

Franco Astengo

IL SOGGETTO POLITICO DELLA SINISTRA

La debolezza della proposta di un nuovo soggetto della sinistra italiana così come questa è stata avanzata nel corso di questi mesi nei conciliaboli (che non hanno ancora sortito effetti pratici, salvo quello riguardante il gruppo parlamentare) intercorsi tra ex- della sinistra PD, SeL, PRC, area Lista Tsipras emerge per intero dalla lettura dell’intervento di Marco Revelli, pubblicato...

(19 Dicembre 2015)

Franco Astengo


in: «Dopo il fallimento della sinistra governista. Quali prospettive per i comunisti?»

"12 dicembre 1969, ostinatamente la nostra memoria...".

Da controlacrisi.org Ostinatamente attaccati all’idea di mantenere vivo il ricordo dei passaggi fondamentali nella recente storia d’Italia non è possibile dimenticare la strage di Piazza della Fontana avvenuta a Milano il 12 dicembre 1969. Ci si trovava nel pieno di quello che fu definito “Autunno caldo”. Gli studenti avevano preso a contestare le vecchie strutture educative...

(13 Dicembre 2015)

Franco Astengo


in: «Lo stato delle stragi»

UN DIBATTITO STANCO E RIPETITIVO

Un dibattito stanco e ripetitivo quello “lanciato” dai tre sindaci ex- arancioni sul tema del centrosinistra in vista delle prossime amministrative. Stanco, ripetitivo e soprattutto privo di “oggetto del contendere”. Il centrosinistra, infatti, dato e non concesso che in passato avesse avuto una qualche “chance”, non esiste più: ma non da adesso, da parecchio...

(10 Dicembre 2015)

Franco Astengo


in: «Dopo il fallimento della sinistra governista. Quali prospettive per i comunisti?»

COSTITUENTE DI SINISTRA E SISTEMA POLITICO

“Il Manifesto” annuncia: a Gennaio la prima assemblea comune della Costituente di Sinistra (rifiutata la definizione “cosa rossa”) all’insegna del “Noi ci siamo, lanciamo la sfida”. Sono sei le sigle partecipanti: Sel, Prc, Altra Europa con Tsipras, Possibile, Futuro a Sinistra, Act. Alla discussione, prosegue il Manifesto, hanno partecipato molti di più...

(6 Novembre 2015)

Franco Astengo


in: «Dopo il fallimento della sinistra governista. Quali prospettive per i comunisti?»

PARTITO DELLA NAZIONE E PCI

ANTICORPI TRA QUESTIONE POLITICA E QUESTIONE MORALE

Adesso sono diventati di moda gli “anticorpi” usati per distinguere tra “Capitale morale” e “Capitale corrotta” (mai Cancogni è stato tanto citato in tempi recenti, a proposito e a sproposito). Ma non passa giorno che la notizia del mattino sia di un arresto, di una retata o una nutrita serie di perquisizioni: Nord e Sud, destra e sinistra, pubblico e privato. La...

(2 Novembre 2015)

Franco Astengo

PRESENTATI I RICORSI AVVERSO L'ITALIKUM: UNA AZIONE POLITICA GIUSTA DA SOSTENERE SENZA RISERVE

- Raffica di ricorsi contro l'Italicum. La nuova legge elettorale è stata impugnata con una serie di ricorsi analoghi, depositati in contemporanea in una quindicina di Corti d'appello, tra cui Roma, Milano, Napoli. Nel mirino, tra le altre questioni, premio di maggioranza e ballottaggio. Ora spetta ai giudici valutare se accogliere le istanze. Si tratta di un’azione politica giusta da...

(26 Ottobre 2015)

Franco Astengo


in: «"Terza Repubblica"»

C’ERA UNA VOLTA LA NUOVA SINISTRA

“Il Manifesto” del 22 Ottobre anticipa il testo della relazione che Jacques Bidet ha poi tenuto ad Alessandria nel corso del convegno “I ritorni di Marx” organizzato dalla Fondazione Luigi Longo e da “Critica Marxista”. Nella parte conclusiva del suo intervento l’autore s’interroga e traccia alcune linee conclusive. Si riporta testualmente: “In...

(22 Ottobre 2015)

Franco Astengo


in: «Dopo il fallimento della sinistra governista. Quali prospettive per i comunisti?»

SINISTRA, OPPOSIZIONE, ALTERNATIVA

Oskar Lafontaine, ex ministro nei governi della socialdemocrazia tedesca e fondatore della Linke, ha scritto oggi sulle colonne del “Manifesto” una lettera aperta alla sinistra italiana. “Syriza dimostra l’impossibilità di un governo di alternativa. La sinistra deve unirsi e lavorare a un nuovo sistema monetario”. L’articolo comincia così: “Care...

(14 Ottobre 2015)

Franco Astengo


in: «Dopo il fallimento della sinistra governista. Quali prospettive per i comunisti?»

ALTERNATIVA MORALE, ALTERNATIVA POLITICA

In un quadro generale di “modernità negativa” che si sta sviluppando a livello globale e verso la quale è più che giustificata l’espressione di un vero e proprio “pessimismo cosmico”, la società italiana sta precipitando in un vero e proprio pozzo nero di degrado morale, sociale, politico. Soggetto trainante di questa decadenza progressiva...

(13 Giugno 2015)

Franco Astengo

DOLORE

Un dolore sordo, costante che perfora il cervello e che deriva dall’odio. L’odio genera il dolore ed è l’odio che vediamo intorno a noi. La guerra rimane la sola “questione” che unisce il mondo. Popoli di interi continenti, senza distinzione di età, sesso, ceto, sono strappati via, costretti alla fuga per la sopravvivenza e poi respinti, allontanati, umiliati. Il...

(11 Giugno 2015)

Franco Astengo


in: «Il nuovo ordine mondiale è guerra»

<<    | ... | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | ...    >>

154836