il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Autori    (Visualizza la Mappa del sito )

PRIMA PAGINA

  • L’iniquità dell’Irpef
    (18 Gennaio 2022)
  • costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

    SITI WEB

    Pino Ferroviere

    (139 notizie - pagina 2 di 7)

    sciopero sul clima
    RISPETTO ED AUTONOMIA!

    Da tempo ho perso la spocchia di avere la verità in tasca. E di criticare qualsiasi iniziativa di cui non fossi promotore. Come quelle per la “salvezza della terra” che oggi hanno visto milioni di ragazze e ragazzi manifestare in strada in tutto il mondo. Questo non mi impedisce di dire la mia. In totale rispetto, ma anche in totale autonomia. Ad esempio, io non ho nulla da chiedere...

    (27 Settembre 2019)

    Pino ferroviere

    previsioni del tempo del capitale e della rivoluzione
    PREVEDIAMO
    BURRASCA!

    O meglio, la vediamo all'orizzonte. E magari, ce l'auguriamo pure! Di certo, lavoriamo al suo scatenamento. Figlia delle nuvole nere dell'internazionalizzazione capitalista. Vera causa del peggioramento di tutti i climi. E di tutti i rapporti. Quelli ambientali, e quelli di classe. Come le mode stagionali, si avvicendano le campagne borghesi a cercare di convincerci che siamo tutte e tutti sulla...

    (25 Settembre 2019)

    Pino Ferroviere

    11 settembre 1973-2001
    CILE-U.S.A.
    LE STRAGI BENEDETTE da VANGELO e CORANO

    Nel 1973. il Cile di Allende fu raso al suolo da Pinochet e i suoi torturatori, dai suoi ispiratori yankee, coperti e benedetti dal cattolicesimo locale e internazionale. Nel 2001, 2996 lavoratori bruciarono vivi nel rogo delle torri gemelle, spettacolarizzazione del declino americano nel mondo, accelerato e formalizzato dall'attacco fondamentalista finanziato da potenze medioorientali zuppe di petrolio...

    (11 Settembre 2019)

    Pino ferroviere

    PASTICCHE O RIVOLUZIONE?

    Prima ti fanno ammalare, poi ti “curano”. E, se “guarisci”, ti “recuperano”. Tornando nella stessa condizione che ha creato la tua malattia. Tornando a fare la stessa vita. Semplicemente perché non ce n’è un’altra di condizione. E neanche di vita. Gli stessi che creano il disagio, fanno finta di curarlo, lucrando sulla causa come sull’effetto...

    (9 Settembre 2019)

    Pino ferroviere

    'A LEZZIONE

    crisi e “nuovo” governo 'A LEZZIONE 'N me và piu' da famme male a carcolà chi scenne e chi sale, a guarda' d' 'a vita solo 'a crosta facenno diventà 'r culo der monno, come 'na mostra, solo 'a destra o 'a sinistra. E nemmeno a quale nummero Conte è arivato so' 'nteressato, sarà che nun vojo governa' né esse' governato. Mentre tutt' attorno...

    (4 Settembre 2019)

    Pino ferroviere

    A CHE ORA E' 'A FINE DER MONNO?

    Forse se 'a semo scordata, ma 'n realtà c'è già stata. E dimosela 'sta verità, che monno è 'sto monno qua? Pieno de fame, guere e carestie, che 'n so' fatture né tue né mie, e manco frutto der fato o der caso, o forse l'omo cià messo 'r naso? Ma nun basta, dopo 'a natura, stamo a devasta' puro curtura e rapporti umani, regolati come tra cow...

    (23 Agosto 2019)

    Pino ferroviere


    in: «Culture contro»

    'A COSTOLA

    A TUTTE le DONNE del MONDO

    Er padreterno t'ha fatto nasce da 'na costola antro che fasce! Pe' “regalatte” all'omo ch'hai subbito corotto cor pomo. Lui Adamo tu Eva sua sposa lui fedele tu già curiosa, ammaliata dar serpente ma, 'o sai, er “padrone” der cielo tutto vede e sente. Cosi' pe' 'r frutto ch'hai assaggiato 'n barba a chi t'aveva comannato, dar paradiso t'hanno cacciato e su'...

    (2 Agosto 2019)

    Pino ferroviere


    in: «Questioni di genere»

    IL MIO FIORE.
    IL MIO IMPEGNO.
    PER CARLO!

    Carlo, volevi un altro mondo possibile. Spiace deluderti, Carlo, ma il mondo è rimasto quello che ti ha ucciso. Anzi, se possibile, è peggiorato. Nel senso che non gli si oppone più nessuno, o almeno non come sarebbe necessario. Quasi tutti i guerrieri dei tuoi giorni dono tornati a casa, ormai abituati a sopravvivere. Qualcuno, sul tuo corpo schiacciato, si è sistemato, ha...

    (19 Luglio 2019)

    Pino ferroviere

    LA GRANDE MONNEZZA

    “ 'Na matina me' so' svejato e 'n mezzo a 'sta monnezza me so' aritrovato....” LA GRANDE MONNEZZA. Al netto delle polemiche, un po' “not in my house”, sugli inceneritori e delle diatribe tra regione e comune, ogni annuncio di raccolta dell'immondizia si tinge dei colori di tutte le giunte capitoline e non solo. La “settimana della pulizia” del Zingaretti fallisce...

    (8 Luglio 2019)

    Pino ferroviere


    in: «Lo smaltimento rifiuti tra privatizzazione e ecomafie»

    CONTRO I DECRETI SICUREZZA!

    Roma, Giovedì 4 Luglio contro i decreti sicurezza dalle 19.00 aperitivo ( interviene avvocato Leonardo Pompili ) proiezione film 113.war is a subtle thing ex sala consiliare piazza Marranella via Acqua Bullicante nr.2 -------------------- STATO e PADRONI FATE ATTENZIONE! E' vero, ora siete voi ad attentare alla nostra sicurezza, alla nostra salute, alla nostra vita. Con i vostri servitori...

    (4 Luglio 2019)

    Pino ferroviere


    in: «L'unico straniero è il capitalismo»

    elezioni europee
    LA LOGICA INTERNA DEI FATTI

    “ I fatti hanno una loro logica interna, anche se il pensiero si ostina a non riconoscerli fino all'ultimo minuto. Esso scambia la propria limitatezza presuntuosa per una lucidità superiore. Povero pensiero! Finisce sempre per sfracellarsi contro il muro dei fatti. I grandi avvenimenti si creano all'intersezione di grandi cause. E queste ultime, indipendentemente dalla nostra volontà, si...

    (29 Maggio 2019)

    Pino


    in: «Dopo il fallimento della sinistra governista. Quali prospettive per i comunisti?»

    SENZA FAMIGLIA

    Non a caso il nucleo fondante la mafia è la famiglia. Anche li, come altrove, il gioco di oppressione e ricatti incrociati, di sopraffazione e violenza, di “rispetto, valori e codici comportamentali” la fanno da padrone. Non credo che di fronte al lugubre fronte medievale che, tifando famiglia eterosessuale, vuole innanzitutto rispettare la donna alla catena, si possa contrapporre...

    (27 Marzo 2019)

    Pino ferroviere

    LAUDATO XI!

    Manco Mao se vede più dietro quer manto de grisù, figurete 'a bandiera rossa, abbrunata com'uscita da 'na fossa. Mo' XI vieni a fa' 'r globalizzatore nonché inquinatore erede der “grande timoniere”. 'Sta repubblica popolare cinese avanza sempre piu' pretese, s'allarga ner capitalismo spacciannolo pe' “comunismo”. 'A chiama “via de' 'a seta”...

    (20 Marzo 2019)

    Pino ferroviere

    EPPURE SOFFIA!

    Un cambiamento di clima ci vorrebbe proprio. Non so, un po' di vento e un po' di bufera. Come ai tempi della rivoluzione! EPPURE SOFFIA! Tanto per tentare di sciogliere le contraddizioni di questa società, compresa quella climatica, senza inginocchiarsi al soglio di Pietro e Francesco, senza attaccare nessun manifesto elettorale, senza tessere le lodi di presidenti e preti, senza elemosinare...

    (16 Marzo 2019)

    Pino ferroviere

    NON UNA di PIU'!

    Ci vogliono prede da uccidere, o da umiliare e catturare, per essere cucinate in una delle loro salse, anche elettorali. O per essere ingabbiate in qualche cubo di questa “civile società”. O per addestrarci ad un quache ruolo prestabilito, docilmente portate ai guinzagli di usi, costumi e consuetudini. O per trasformarci in belle statuine, senza cervello né autonomia,...

    (8 Marzo 2019)

    Pino ferroviere


    in: «Questioni di genere»

    CESARE

    A CE' t'hanno svenduto! Dopo 'na vita tra rivoluzione, rapine, fughe e carcere, t'hanno preso, grazie agli antimperialisti di plastica. Nun è 'na novità, Ce'. Quer monno c'hai cercato 'n tutt' 'r monno nun c'è. E nun ce po'esse, d'artra parte. Quer monno nostro senza banche ne' galere o è ovunque, o non è! Mo' gioiscono tutti, i porci della politica e della “società...

    (13 Gennaio 2019)

    Pino ferroviere


    in: «Storie di ordinaria repressione»

    MARE MORTUM
    (la ballata dell'italiano brava gente)

    Caro immigrato, ma chi te lo fa fa' a veni' a fa' 'sta fine qua. Dopo che su 'na zattera te sei 'nmbarcato, e 'na cifra pe' salicce hai sborzato, magara dopo esse stato carcerato e torturato, er mare come te s'è agitato. Cosi' 'n onda o 'n colpo de vento esagerato 'n acqua t'ha scaraventato, glu' glu' sei affogato dar fijoletto accompagnato. T' ho dico da cristiano battezzato, tutto...

    (3 Gennaio 2019)

    Pino ferroviere


    in: «La tolleranza zero»

    11 NOVEMBRE: TRUFFERENDUM!

    Dietro l'ideologia della “partecipazione” e della “democrazia diretta” i promotori del referendum tifosi del SI privatistico e gli “oppositori” pubblici del NO, cercano di dare lustro e spazio ad una “regola” che lo stesso sistema di potere si è occupato di smentire nel recente e remoto passato. Ma ai tifosi dell'urna comunque declinata non basta...

    (9 Novembre 2018)

    Pino ferroviere

    ILARIA: DONNA CORAGGIO!

    Noi la verità l'abbiamo sempre saputa. Perché l'abbiamo sempre subita. I pestaggi e le torture in caserma da parte dei servitori in divisa li conosciamo da sempre. Fanno parte del “codice deontologico” dei tutori dell'ordine, soprattutto quando si trovano di fronte, ed addosso, a soggetti marginali, devianti, migranti, poveri, sfruttati, e, soprattutto antagonisti. Non...

    (12 Ottobre 2018)

    Pino ferroviere


    in: «Omicidi di stato»

    1°GIORNO di SCUOLA

    Il fiocco non sta più sui sinali neri. Te lo legano direttamente sul cervello, strizzandolo fin da bambini. Incarcerati ad appena 5-6 anni. Accompagnati in cella dai genitori-tutori. Affidati ai secondini-maestri. Rinchiusi per 5-6-7 ore al giorno nelle classi. Ad “apprendere” la cultura dell'appecoronamento. Del dire sempre di sì. Delle campanelle. Delle ricreazioni. Delle...

    (14 Settembre 2018)

    Pino ferroviere

    <<    | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 |    >>

    18807