">
il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Autori    (Visualizza la Mappa del sito )

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

APPUNTAMENTI

SITI WEB

Partito Comunista dei Lavoratori

(1124 notizie - pagina 31 di 57)

I muscoli di monti

Mario Monti ha assunto il progetto Tav in Val di Susa come simbolo del proprio governo: non solo della propria credibilità di garante degli immensi interessi coinvolti nell'opera, ma anche della propria forza d'ordine nella gestione delle piazze. La difesa del progetto Tav nel nome dell'” interesse generale delle generazioni future” è un manifesto di ipocrisia. E' il solito...

(3 Marzo 2012)

Partito Comunista dei Lavoratori


in: «La Val di Susa contro l'alta voracità»

Dalla manifestazione di reggio calabria: l’impegno per costruire il fronte unico contro la crisi

Sabato 25 febbraio si è svolta a Reggio Calabria,con la partecipazione di centinaia di lavoratori e di giovani,una manifestazione per l’annullamento del debito pubblico e la cacciata del governo Monti. L’iniziativa,promossa dalla sezione reggina del PCL, è stata preceduta da una fase preparatoria che è riuscita a coinvolgere attivamente forze significative come la...

(2 Marzo 2012)

La sezione di Reggio Calabria del PCL


in: «Lotte operaie nella crisi»

A vendola e ferrero dopo val susa: come fate ad allearvi col pd?

Il Partito Democratico è non solo il principale sostegno del governo Monti, ma anche il principale sponsorizzatore del progetto Tav. Non a caso tutto il gruppo dirigente del PD, da Veltroni a Bersani sino a Fassina, si è affrettato in queste ore drammatiche a “garantire” pieno appoggio alla continuità dei lavori in Val di Susa. Per non parlare del sindaco Fassino che...

(28 Febbraio 2012)

Partito Comunista dei Lavoratori


in: «Dove va Rifondazione Comunista?»

UNA RIFLESSIONE DOVUTA... A LUCA!

Luca Abbà è salito ieri su un traliccio a Chiomonte per manifestare contro l'ampliamento del cantiere ed è caduto mentre mentre stava sfuggendo ad un inseguimento dei carabinieri. Le sue condizioni sono gravi eppure i lavori nel cantiere non si fermano. Il capitale risponde a leggi ben precise che non rispettano vita umana e territori. Tutto si piega e s'inginocchia alle leggi...

(28 Febbraio 2012)

cinzia serra, militante Partito Comunista dei Lavoratori Puglia


in: «La Val di Susa contro l'alta voracità»

A reggio calabria fronte comune di piazza tra pcl e fiom. una iniziativa esemplare

Sabato 25 Febbraio,a Reggio Calabria, centinaia di lavoratori e di giovani hanno partecipato alla manifestazione di piazza convocata da PCL, FIOM, UDS, Centro Sociale Cartella, contro il governo Monti e per il ripudio del debito verso le banche: una manifestazione aperta da Pino Siclari ( direzione nazionale PCL) e conclusa da Marco Ferrando. Tutti gli interventi hanno convenuto sull'esigenza di...

(27 Febbraio 2012)

Partito Comunista dei Lavoratori


in: «Lotte operaie nella crisi»

Tutti davanti alle prefetture

Quanto sta avvenendo in Val Susa è la misura della “legalità” borghese. “Legale” è tutto ciò che è benedetto dal profitto, dalla magistratura, dai carabinieri. “Illegale” è tutto ciò che gli si oppone con forza contraria e (purtroppo) diseguale. Un giovane compagno in fin di vita è solo l'”effetto collaterale”...

(27 Febbraio 2012)

MARCO FERRANDO Partito Comunista dei Lavoratori


in: «La Val di Susa contro l'alta voracità»

Borgio Verezzi protesta del Pcl per l’arrivo di Giancarlo Caselli

Borgio Verezzi blindato da un imponente schieramento di polizia. Il PCL comunque in piazza

Il Partito Comunista dei Lavoratori savonese organizzerà un presidio per il giorno 24 Febbraio presso la sala consiliare del comune di Borgio Verezzi dove si recherà il procuratore capo di Torino Giancarlo Caselli per presentare il suo libro e parlare di magistratura, potere e mafie! Conosciamo bene la storia del signor Caselli e il suo lavoro contro la Mafia e contro le collusioni...

(25 Febbraio 2012)

Cristian Briozzo Matteo Piccardi Partito Comunista dei Lavoratori di Albenga, di PietraLigure e Finale Ligure


in: «La Val di Susa contro l'alta voracità»

Tanto radicali quanto marchionne: nazionalizzare la fiat

L'intervista rilasciata da Marchionne al Corriere richiederebbe a sinistra una risposta altrettanto radicale: una campagna di massa per la nazionalizzazione della FIAT. Sergio Marchionne,col suo brutale candore,ha rivendicato il diritto di espropriare i lavoratori dei loro diritti individuali(articolo 18),dei loro diritti sindacali(Pomigliano come modello),e persino del loro lavoro(minacciata chiusura...

(24 Febbraio 2012)

MARCO FERRANDO Partito Comunista dei Lavoratori


in: «Crisi e lotte alla Fiat»

Caro presidente, basta ipocrisie

Come già a Cagliari, anche oggi a Sassari il Presidente della Repubblica ha incontrato le contestazioni e le bandiere del Partito Comunista dei Lavoratori. Dovrà farci l'abitudine, perchè lo inseguiranno in tutta Italia. La sua pretesa di scrollarsi di dosso, con qualche battuta, l'accusa di difendere i banchieri, è quella sì “umoristica”. Un Presidente...

(22 Febbraio 2012)

Partito Comunista dei Lavoratori

Giorgio Napolitano il capo dei rinnegati

Volantino distribuito a Sassari il 21/02/2012

Tutta l’attività politica di Giorgio Napolitano è stata indirizzata ad un unico fine: mettere le briglie al movimento operaio, privarlo della sua indipendenza politica e teorica per impedirgli di realizzare il suo compito storico, il rovesciamento rivoluzionario del capitalismo e la costruzione di una società socialista. Napolitano, sotto lo stalinismo non ha mai aperto...

(21 Febbraio 2012)

Coordinamento regionale del Partito Comunista dei Lavoratori per la IV Internazionale


in: «Lotte operaie nella crisi»

Il Presidente dei banchieri costretto a servirsi dell'uscita posteriore del Consiglio Regionale della Sardegna.

Il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, durante la sua visita a Cagliari è stato costretto ad usare la porta di ingresso posteriore del Consiglio Regionale della Sardegna per evitare le contestazioni di lavoratori, disoccupati, p.iva e pastori accorsi a Cagliari, non per festeggiare l'arrivo del Presidente come in altre occasioni, ma per contestarlo, riconoscendolo nei fatti come...

(21 Febbraio 2012)

Partito Comunista dei Lavoratori - Cagliari


in: «Lotte operaie nella crisi»

La cgil rompa con monti. se non ora quando?

Monti dichiara che metterà le mani “in ogni caso” sull'articolo 18. Cosa aspetta Susanna Camusso a lasciare il tavolo? Continuare a stare a quel tavolo significa solo due cose. Sul piano sindacale significa essere disponibili a negoziare una maggiore libertà di licenziare. Sul piano politico significa solo coprire le spalle al PD, salvaguardandolo dalle sue contraddizioni....

(20 Febbraio 2012)

Partito Comunista dei Lavoratori


in: «La controriforma del lavoro Monti Fornero»

Rivendichiamo la contestazione a napolitano

Le sezioni di Cagliari e di Sassari del Partito Comunista dei Lavoratori(PCL) sono in prima fila nella contestazione del Presidente della Repubblica e della sua visita in Sardegna, oggi a Cagliari, domani a Sassari. Rifiutiamo ipocrisie, e reverenze retoriche. Giorgio Napolitano è oggi il supporto politico fondamentale di un governo di Confindustria e banche che attacca pensioni, lavoro, diritti....

(20 Febbraio 2012)

Partito Comunista dei Lavoratori

Dichiarazione del Comitato Centrale del Partito Rivoluzionario dei Lavoratori (EEK-Grecia)

Il popolo ha fatto ascoltare la sua voce nelle strade in modo molto chiaro. Non siamo d’accordo con niente di quanto è stato proposto! No ai compromessi e all’appoggio alle proposte! Servi della UE, del FMI e del capitale, prendete i vostri memorandum e andatevene! Tutto il potere ai lavoratori! Il 12 di febbraio 199 membri del parlamento, un pugno di politici del Pasok e la destra,...

(20 Febbraio 2012)

Partito Rivoluzionario dei Lavoratori (EEK-Grecia)


in: «NO al diktat della borghesia imperialista europea»

Rivolta o disfatta

Volantino distribuito all' assemblea nazionale dei delegati FIOM

Siamo in un momento drammatico per il movimento operaio italiano. O si produce una reazione tanto radicale quanto radicale è l'attacco in corso, o si annuncia una disfatta storica. La Fiom è sbattuta fuori dalle principali fabbriche come non accadeva dagli anni 30. Il contratto nazionale è in via di smantellamento ovunque. Le pensioni sono ridotte a carne da macello da offrire...

(18 Febbraio 2012)

Partito Comunista dei Lavoratori


in: «NO al diktat della borghesia imperialista europea»

Solo misure anticapitaliste possono stroncare evasione e corruzione

La Corte dei Conti ha certificato di fatto il fallimento storico dello Stato borghese italiano di fronte a evasione e corruzione. Tutte le promesse e annunci roboanti degli ultimi 20 anni si sono risolti nel nulla. Quando si loda come “successo” il recupero dall'evasione di 11 miliardi nel 2011 a fronte di un evasione accertata di 120 miliardi l'anno (e di una corruzione per 60 miliardi)...

(17 Febbraio 2012)

Partito Comunista dei Lavoratori

Grecia e italia

L'esplosione della rabbia sociale in Grecia è lo spauracchio delle classi dominanti di tutta Europa. A ragione. Quando i governi hanno solo da togliere e nulla da dare, diventano loro malgrado autentici piromani. Ed anche i migliori pompieri ( burocrazie sindacali e socialdemocrazie) rischiano in quel caso di fallire. In Italia Napolitano e PD premono sulla CGIL perchè continui a calmierare...

(14 Febbraio 2012)

Partito Comunista dei Lavoratori


in: «NO al diktat della borghesia imperialista europea»

La grecia in fiamme

il preludio della rivoluzione europea

I peggiori timori delle classi dirigenti della Grecia ed Europa stanno diventando veri: un'esplosione sociale incontrollabile è in corso in Grecia. Mentre queste righe vengono scritte, a tarda notte tra il 12-13 febbraio, 2012, i violenti scontri e combattimenti di strada tra manifestanti e la polizia, nel centro di Atene e in altre città in tutto il paese, stanno continuando. La falsa...

(14 Febbraio 2012)

Savas Michael-Matsas* EEK


in: «NO al diktat della borghesia imperialista europea»

Situazione rivoluzionaria in grecia

I NOSTRI COMPAGNI DELL'EEK IN PRIMA FILA NEGLI SCONTRI DI MASSA IL KKE STALINISTA STA A GUARDARE IN DISPARTE In Grecia si concentrano tutti i sintomi classici di una situazione obiettivamente rivoluzionaria. 1)Le classi dominanti non possono più governare come prima, coi vecchi schemi politici tradizionali ( alternanza tra Nuova Democrazia e Pasok): sono state costrette a ricorrere ad un...

(13 Febbraio 2012)

Marco Ferrando Partito Comunista dei Lavoratori


in: «La Grecia brucia!»

Incontro verosimile tra monti e camusso.

Il “giallo” sull'incontro tra Mario Monti e Susanna Camusso attorno all'articolo 18 è davvero singolare. Ciò che conta paradossalmente non è se la notizia sia vera, ma se sia verosimile. E lo è. Quando si accetta di sedere al tavolo negoziale sull'estensione della “flessibilità in uscita”- cioè sulla più ampia libertà...

(12 Febbraio 2012)

Partito Comunista dei Lavoratori


in: «La controriforma del lavoro Monti Fornero»

<<    | ... | 31 | 32 | 33 | 34 | 35 | 36 | 37 | 38 | 39 | 40 | ...    >>

179336