il pane e le rose

Font:

Posizione: Home > Autori    (Visualizza la Mappa del sito )

costruiamo un arete redazionale per il pane e le rose Libera TV

APPUNTAMENTI

SITI WEB

Partito Comunista Internazionale

(257 notizie - pagina 3 di 13)

Come le stragi e la pulizia etnica in Siria tornano utili al Capitale

Da "Il Partito Comunista" N. 391 - Settembre-Ottobre 2018

La fine della guerra – almeno in un’ampia porzione della Siria è ormai sotto il saldo controllo dell’esercito lealista e dei suoi alleati – aprirà la fase della ricostruzione, la quale si profila come un grande affare soprattutto per i vincitori, anche se non esclude che altre fazioni borghesi possano trarne vantaggi considerevoli, sia pure in maniera indiretta. Anche...

(9 Ottobre 2018)

PARTITO COMUNISTA INTERNAZIONALE


in: «Siria, guerra civile e scontro tra potenze»

Turchia una media potenza in equilibrio fra gli imperialismi

Da "Il Partito Comunista" N. 391 - Settembre-Ottobre 2018

La crisi finanziaria che ha colpito la Turchia in questi ultimi mesi ha riportato il paese sulla scena internazionale soprattutto per le conseguenze che potrebbe avere sul sistema finanziario europeo e mondiale. Ma il paese destava proccupazione in molte Cancellerie anche per la svolta impressa dal governo dell’AKP, guidato da Recep Tayyip Erdogan, alla politica estera dopo il fallito colpo...

(5 Ottobre 2018)

PARTITO COMUNISTA INTERNAZIONALE


in: «I cento volti della Turchia»

SOMMARIO DELL'ULTIMO NUMERO DE "IL PARTITO COMUNISTA"

Organo del Partito Comunista Internazionale
N. 391 - Settembre-Ottobre 2018

PAGINA 1 – Turchia una media potenza in equilibrio fra gli imperialismi - Impotenza del ‘dittatore’ – Le grandi opere, a scadenza, del Capitale – La maschera triste, e reazionaria, dell’ecologia al carnevale borghese PAGINA 2 – Importante riunione generale, Genova - 25-27 maggio [RG131]: La rivoluzione in Ungheria - Il comunismo e la Cina: La situazione sociale...

(25 Settembre 2018)

PARTITO COMUNISTA INTERNAZIONALE

Grecia-Macedonia

Egoismi borghesi dietro ridicoli orgogli nazionali utili a stordire i proletari

Dopo 23 anni di contenzioso diplomatico e di molte pagliacciate nazionaliste dalle due parti, di cui ha fatto le spese soprattutto la grande ombra di Alessandro Magno, soggetto di tante statue da far invidia al compianto Stalin, finalmente nel giugno di quest’anno il governo greco a guida Siryza e il nuovo governo macedone, che si autodefiniscono ambedue “di sinistra”, hanno raggiunto...

(23 Settembre 2018)

PARTITO COMUNISTA INTERNAZIONALE

In Iraq-Iran-Giordania potrebbe esplodere il dopoguerra sociale

Da "Il Partito Comunista" N. 390 - Luglio-Agosto 2018

Il festival internazionale dei fiori di Damasco nella seconda metà di luglio è stata un’occasione per il regime siriano di cantare vittoria, ribadire che la guerra in gran parte della Siria è finita e che la vita può tornare alla normalità. Dopo sette anni di guerra sono tornati gli stand espositivi di altri paesi, anche se per ora soltanto di Iraq e Bulgaria! Effettivamente...

(18 Settembre 2018)

PARTITO COMUNISTA INTERNAZIONALE

Insegnamenti da una lotta operaia in Venezuela

Da "Il Partito Comunista" N. 390 - Luglio-Agosto 2018

In Venezuela, a Moròn, nello stato di Carabobo, nella regione costiera centro-settentrionale, negli anni ‘60, sull’onda del boom petrolifero, si è sviluppato un grande polo industriale con grandi aziende nelle quali si è concentrata gran parte della manodopera proveniente anche dagli Stati di Yaracuy e di Falcòn. Attualmente in queste aziende lavorano circa...

(8 Settembre 2018)

PARTITO COMUNISTA INTERNAZIONALE

La vicenda Embraco chiama alla lotta generalizzata di tutta la classe operaia

Da "Il Partito Comunista" N. 390 - Luglio-Agosto 2018

La Embraco è una azienda brasiliana specializzata nella costruzione di motori per frigoriferi, nata nel 1974 si è espansa in vari paesi approdando in Italia nel 1994 acquisendo lo stabilimento di Riva di Chieri in provincia di Torino e cominciando la produzione di prodotti domestici. L’azienda decise di stabilire qui anche la sede centrale di Embraco Europa, che comprende oltre...

(1 Settembre 2018)

PARTITO COMUNISTA INTERNAZIONALE


in: «Lotte operaie nella crisi»

Le grandi opere, ma a scadenza, del Capitale

Il decreto ministeriale del 14 gennaio 2008 riportante nuove "Norme tecniche per le costruzioni" ha introdotto il concetto giuridico di "vita nominale" delle opere strutturali. Mentre era consuetudine presumere, non per l’eternità certo, ma praticamente indefinito il ciclo di vita di ogni tipo di edificio, in presenza di continua e corretta manutenzione, la legge viene ora a stabilire...

(29 Agosto 2018)

PARTITO COMUNISTA INTERNAZIONALE


in: «Nessuna catastrofe è "naturale"»

Immigrazione e deliri nazionalisti

Da "Il Partito Comunista" N. 390 - Luglio-Agosto 2018

Su “Il Primato Nazionale”, il quotidiano on line di Casapound, alcuni noti intellettuali pseudosinistri, presentati nei talk show addirittura come marxisti, attribuiscono le migrazioni a un progetto mondialista: «Coerente con la norma della competitività deregolamentata, l’obiettivo degli architetti del mondialismo deregolamentato è sempre il medesimo: il conseguimento...

(26 Agosto 2018)

PARTITO COMUNISTA INTERNAZIONALE


in: «L'unico straniero è il capitalismo»

Il riarmo degli imperialismi

Da "Il Partito Comunista" N. 390 - Luglio-Agosto 2018

Le serie statistiche dello Stockholm International Peace Research Institute, aggiornate di anno in anno, riportano la spesa militare di oltre 100 Stati del mondo dal 1988. La spesa militare è calcolata in tre modalità: nella moneta corrente di ogni Stato, in dollari, prendendo a riferimento, per i dati del 2017, il valore del dollaro USA al 2016, e infine in percentuale sul prodotto...

(18 Agosto 2018)

PARTITO COMUNISTA INTERNAZIONALE


in: «Il nuovo ordine mondiale è guerra»

Contro il “sovranismo” di destra e di sinistra la solidarietà internazionale e la preparazione rivoluzionaria comunista

Le contraddizioni dell’economia capitalista erodono costantemente le fondamenta del dominio della classe borghese. Questa si vede costretta ad un’opera incessante per contenere gli effetti sociali della crisi. Se dal lato economico deve agire per intensificare lo sfruttamento del proletariato dall’altro deve impedire alle masse lavoratrici di riconquistare l’indipendenza di...

(11 Agosto 2018)

PARTITO COMUNISTA INTERNAZIONALE

SOMMARIO DELL'ULTIMO NUMERO DE "IL PARTITO COMUNISTA"

Organo del Partito Comunista Internazionale
N. 390 - Luglio-Agosto 2018

PAGINA 1 – Contro il “sovranismo” di destra e di sinistra la solidarietà internazionale e la preparazione rivoluzionaria comunista – Il riarmo degli imperialismi – Grecia-Macedonia: Egoismi borghesi dietro ridicoli orgogli nazionali utili a stordire i proletari PAGINA 2 – Importante riunione generale a Genova - 25-27 maggio: I rapporti di forza tra i maggiori...

(8 Agosto 2018)

PARTITO COMUNISTA INTERNAZIONALE

"COMUNISMO" n. 84 - giugno 2018

Pubblicata e in distribuzione la rivista COMUNISMO n.84 del Partito Comunista Internazionale

Indice dei lavori: – L’annunciata epocale ‘crisi dell’Occidente’ – Il PCd’I e la guerra civile in Italia negli anni del primo dopoguerra (continua dal numero scorso) - Parte terza: Contro fascismo ed antifascismo – Il marxismo e la questione militare (continua dal numero scorso) - Parte quinta: La Prima Guerra mondiale - Sui fronti meridionale e caucasico –...

(2 Agosto 2018)

PARTITO COMUNISTA INTERNAZIONALE

Nel Regno Unito
Il Primo Maggio dei lavoratori dei Fast Food

Da "Il Partito Comunista" n° 389 maggio-giugno 2018

Non è la prima volta che i lavoratori dei Fast Food provano ad organizzarsi, senza poi riuscire a dargli continuità. Attualmente è in corso una nuova campagna di propaganda per l’organizzazione, per il suo riconoscimento e per un generalizzato aumento salariale a £.10 l’ora, il che significa la fine delle retribuzioni ridotte per i giovani e la garanzia delle...

(24 Luglio 2018)

PARTITO COMUNISTA INTERNAZIONALE


in: «Flessibili, precari, esternalizzati»

Anche in Nicaragua il sangue proletario fa cader la maschera del “Socialismo del 21° secolo”

Da "Il Partito Comunista" n° 389 maggio-giugno 2018

Non è che il governo nicaraguense sia diventato borghese e sanguinario oggi, all’improvviso. Il sandinista Fronte di liberazione nazionale (FSLN) era già borghese fin dalle sue origini quando, movimento di guerriglia, appoggiandosi sulle masse oppresse, rovesciò il governo di Anastasio Somoza. Il suo governo ha poi gestito gli interessi della borghesia, garantendo il controllo...

(18 Luglio 2018)

Ancora una volta morte e dolore a Gaza

Da "Il Partito Comunista" n° 389 maggio-giugno 2018

Dal 30 marzo, per la commemorazione del “giorno della terra”, con grande preparazione da parte di vari gruppi politici, hanno avuto luogo nella striscia di Gaza manifestazioni con decine di migliaia di partecipanti che si sono avvicinati alla recinzione che separa Israele da quel ghetto di fame, povertà, sfruttamento e disoccupazione. In prima fila insieme ai promotori hanno manifestato...

(7 Luglio 2018)

PARTITO COMUNISTA INTERNAZIONALE


in: «Palestina occupata»

La lotta dei portuali in Israele

Da quasi cinque anni dura in Israele, senza alcun risultato, la trattativa sulla riforma dei porti, condotta dal sindacato dei portuali, federato alla confederazione sindacale Histadrut. Mentre passava il tempo, è avanzata a grandi passi la costruzione di due nuovi porti, in mano privata, la cui apertura è prevista per il 2021, a lato di quelli già esistenti di Haifa e di Ashdod,...

(20 Giugno 2018)

PARTITO COMUNISTA INTERNAZIONALE

Il militarismo moderno al solo servizio dei profitti del Capitale: Lettera dagli USA

Da "Il Partito Comunista" n° 389 maggio-giugno 2018

L’attacco statunitense alla Siria, coordinato con Gran Bretagna e Francia, ha preso a pretesto le armi chimiche, sostenendo essere nell’interesse del popolo siriano e del mondo. Questo è falso: l’interesse è del Capitale. Ogni minaccia di guerra, o di continuare una guerra da parte della borghesia è una minaccia contro il proletariato, non fra nazioni o fra forme...

(17 Giugno 2018)

PARTITO COMUNISTA INTERNAZIONALE


in: «Il nuovo ordine mondiale è guerra»

La Cgil verso il suo 18° congresso

Ipocrisie e menzogne di un sindacato di regime

Il Comitato Direttivo Nazionale della Cgil del 16 e 17 gennaio aveva approvato, come da statuto a maggioranza dei ¾, il Regolamento per il diciottesimo congresso dell’organizzazione. Il Comitato Direttivo del 9 e 10 marzo ha eletto una “commissione politica” di 52 membri che il 30 marzo ha licenziato una bozza di documento congressuale – “Traccia di discussione...

(11 Giugno 2018)

PARTITO COMUNISTA INTERNAZIONALE


in: «Dove và la CGIL?»

Gli Stati imperialisti - grandi e piccoli - si preparano a sbranarsi

Nel mese di luglio del 2015 i membri permanenti delle Nazioni Unite, USA, Regno Unito, Francia Cina e Russia, insieme a Germania e Unione Europea firmarono un accordo con l’Iran, nella sigla in inglese Jcpoa, per la sospensione delle sanzioni economiche, che erano state imposte all’allora “Stato canaglia”, in contropartita all’abbandono del suo programma nucleare. Sospensione,...

(28 Maggio 2018)

PARTITO COMUNISTA INTERNAZIONALE


in: «Il nuovo ordine mondiale è guerra»

<<    | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | ...    >>

54474